Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Finti incidenti per veri risarcimenti, 38 persone a giudizio

giudice-mara-mattioliTutti a giudizio i 38 indagati per la truffa alle assicurazioni con i finti incidenti stradali. La decisione è stata presa dal giudice Mara Mattioli al termine dell’udienza preliminare. Il processo inizierà il 25 maggio 2016 davanti al primo collegio penale del tribunale di Latina.

Sotto accusa medici, infermieri e anche un avvocato, Gianluca La Starza, considerato il promotore delle truffe. Il meccanismo era ben studiato, nelle richieste di risarcimento risultavano arti fratturati, cicatrici, lesioni di vario genere. Tutto legato a fantomatici incidenti per i quali si chiedevano maxi risarcimenti alle assicurazioni. Tredici le compagnie che risultano come parti offese nel processo che inizierà il prossimo anno. I trentotto imputati sono accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere, falso ideologico commesso da un pubblico ufficiale, fraudolento danneggiamento di beni assicurati e mutilazioni fraudolente della propria persona. I reati sarebbero avvenuti tra il 2008 e il 2009.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.