Website Security Test
Banner Bodema – TOP

L’ex giudice Lollo sarà interrogato di nuovo. Nell’inchiesta 14 indagati: c’è anche un architetto

lollo-antonio-finestraI magistrati della Procura di Perugia hanno chiesto un incidente probatorio per interrogare l’ex giudice Antonio Lollo, finito in manette per lo scandalo delle tangenti al tribunale di Latina. I magistrati intendono così “cristallizzare” le dichiarazioni di Lollo per poi poterle utilizzare durante il processo.

In tutto sono quattordici gli indagati nell’inchiesta, scrive Il Messaggero, tra loro spuntano anche un architetto, tre commercialisti, un imprenditore e un altro finanziere. Se l’incidente probatorio verrà concesso l’udienza potrebbe tenersi entro il 29 settembre,m data in cui scadono i termini di custodia cautelare preventiva. Secondo l’accusa il giro di tangenti tocca complessivamente la somma di un milione di euro.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.