Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Latina schiacciato dal Napoli: 0-5

curva-latina-tifosiFinisce 0-5 l’amichevole tra il Latina e il Napoli in uno stadio Francioni quasi spettrale con curva ospiti e gradinata chiusa. I gol al 51′ con Hamsik, doppietta al 65′ e 66′ con El Kaddouri, all’89’ Gabbiadini e in chiusura al 91′ Jorginho su rigore.

Il Napoli ritrova Marek Hamsik e scopre Omar El Kaddouri nell’ultimo test precampionato contro il Latina, liquidato 5-0 e che fornisce a Sarri buone indicazioni a 9 giorni dalla prima di campionato, a Sassuolo. Il Napoli parte con la coppia d’attacco «Real» Callejon-Higuain, con Insigne alle spalle, l’ormai solito tris di centrocampo Allan-Valdifiori-Hamsik e la difesa guidata da Albiol e Chiriches, con Hjsaj a destra e Ghoulam a sinistra. La squadra funziona sia nel pressing alto e nel fraseggio: Hamsik cresce a centrocampista, è più nel vivo del gioco e fa rivedere accenni dei suoi micidiali inserimenti.

Il talento dello slovacco, nel fraseggio verticale con Insigne e Higuain, mette a nudo la differenza con il Latina, ma fa ben sperare anche contro avversari di spessore. Nel primo tempo ci provano Insigne, Higuain, ma anche Chiriches che tenta l’eurogol in sforbiciata. Il gol però arriva nella ripresa, quando Sarri manda dentro Mertens per Callejon e Jorginho per Valdifiori. A firmarlo è Hamsik, al suo primo gol precampionato, sfruttando un delizioso assist di tacco di Insigne.

Dopo il gol, Sarri accelera gli esperimenti e tira fuori lo slovacco per David Lopez, inserendo anche Gabbiadini per Higuain. Il Pipita guarda Sarri con il rammarico per non aver trovato il primo gol, poi sorride e pronuncia un labiale eloquente sulla sua crescita: «bene». Subito dopo arriva anche la prima disattenzione della difesa azzurra, che lascia solo Olivera al limite dell’area, ma la botta è respinta da Reina. Poi El Kaddouri entra per Insigne e sfrutta al meglio la chance: al 65′ si fa trovare pronto sull’assist di Mertens, siglando il 2-0, e due minuti dopo si fa spazio a sinistra con un doppio passo e infila sul palo lontano il terzo gol. Il mercato resta aperto, ma forse Sarri il trequartista vice-Insigne ce l’ha già in casa. Nel finale arriva anche la firma di Gabbiadini, con il suo tipico siluro da fermo (cui segue solo un sorriso abbozzato, forse per la panchina) poi Jorginho chiude su rigore per il 5-0 finale.

Il Latina avrebbe avuto l’occasione di fare una bella figura dopo la brutta eliminazione in Coppa Italia, ma riesce nell’impresa solo a metà, pur considerando l’abissale e ovvia differenza tra le due squadre.

NAPOLI: Reina, Hysaj, Albiol, Chiriches, Ghoulam, Allan, Valdifiori, Hamsi(k), Insigne, Callejon, Higuain

LATINA (3-5-2): Di Gennaro; Brosco, Dellafiore, Esposito; Valiani, Crimi, Olivera, Scaglia, Calderoni; Corvia, Talamo. All. Iuliano

Comments

comments

MandarinoAdv Post.