Website Security Test
Banner Bodema – TOP

FOTO Stadio, i carabinieri sequestrano il cantiere della gradinata

  • sequestro-stadio-latina-2015-3
  • sequestro-stadio-latina-2015-2
  • sequestro-stadio-latina-2015-1
  • sequestro-stadio-latina-2015-4
  • sequestro-stadio-latina-2015-5

I carabinieri di Latina hanno sequestrato una parte dello stadio Francioni.

Il provvedimento riguarda il cantiere dove erano in corso i lavori di ampliamento della gradinata, ormai fermi dopo lo scandalo scoppiato nelle scorse settimane. Oggi il blitz dei carabinieri che hanno eseguito il sequestro del basamento, un provvedimento già nell’aria dopo la conferma delle accuse da parte del perito incaricato dalla Procura.

VIA D’USCITA. Nel decreto di sequestro si dispone anche il riposizionamento del parapetto della gradinata che potrebbe consentire di far disputare il campionato di serie B al Latina. Ora comunque lo stadio si trova senza curva ospiti né gradinata e si spera di poter almeno ripristinare la vecchia situazione per poter disputare il campionato. In sostanza se i lavori saranno effettuati entro 30 giorni non dovrebbero esserci problemi per disputare le partite in casa. Di fatto dunque, dalla Procura è arrivato un “assist” per risolvere la questione in maniera indolore. Il Comune sarà in grado di approfittarne?

giuseppe_miliano_pm

Giuseppe Miliano

IL SEQUESTRO. Il provvedimento riguarda basamento in cemento, predisposto per ampliare la gradinata già esistente; lavori autorizzati dal dirigente comunale senza rispettare lo strumento urbanistico e per questo, oltre ai sigilli, il dipendente comunale è stato denunciato per abuso d’ufficio. Il sequestro riguarda la zona retrostante della tribuna est. Il sostituto procuratore Giuseppe Miliano, in considerazione del fatto che la struttura interessata è destinata a soddisfare un interesse collettivo, ha subordinato il sequestro dell’area della sola tribuna, oggetto di parziale smantellamento, al compimento di lavori di messa in sicurezza dell’area interessata attraverso il ripristino dei luoghi, da compiersi entro 30 giorni.

Comments

comments

  • Marione53

    Speriamo che adesso arrestino tutti i politici autori della rovina di Latina!

  • X

    Bene… il Calcio non ha regole separate dal resto della società civile!

  • minerva

    mi è giunta notizia del dissequestro..

  • fabio bellini

    scusate se uno fa lavori illegali e da permessi non concessi dal comune al cittadino viene sequestrata la roba e viene denunciato e deve pagare una maxi multa,e viene sequestrata area dei lavori qua tutti ci siamo ma perché allo stadio nessuno fa nomi e cognomi chi ha firmato qui fogli per ampliare quella tribuna ancora non vengono scritti nel registro dei indagati sanno tutti i cittadini chi ha firmato quelle carte e ordine di far passare quella variante per i lavori dello stadio nessuno li tocca ho sono persone che non si posso toccare e chi ha firmato quel foglio si e fatto pagare per prendersi la colpa,come mai il magistrato ha firmato il sequestro della tribuna e ha detto che bisogna riportarla come era prima e il comune ha 30 giorni per fare i lavori se una cosa e sotto sequestro non va toccata invece la toccano che ce sta sotto che cosi importante che lo stadio ritorna libero questo non riesco a capiire che mo si muovono tutti per disequestrare lo stadio che ce in ballo di questa cosa

    • X

      La domanda del “che c’è in ballo” era ironica vero? E’ palese che senza squadra di calcio che giochi il campionato di serie B non abbiano la macchina per riciclare soldi sporchi della mafia…
      Prego “tifosi” pecoroni del Latina, iniziate pure a mettere i “-” al mio commento.

      • minerva

        Il fatto è che non sapete leggere.. rileggete bene il comunicato di cui sopra vi renderete conto che è stato denunciato un dirigente del comune. Non sono un tifoso del LAtina, non mi interessa il calcio, ho altro per la testa. Ma una cosa vi dico con molta franchezza. Sapete il perchè questa città ha così tante brutture? E’ perchè a Latina non c’è mafia! Da altre parti se vedete troppe bellezze quella è probabilmente mafia-

      • fabio bellini

        me la sono posta come cittadino ,vedendo le ultime immaggini su lazio tv su ultima manifestazione dei tifosi sotto al comune e ho notato che erano 100 tifosi tra cui 40 tifosi lavorano a latina abiente e rimanete dei 60 tifosi era pregiudicati di spicco di latina per questo vi era venuto il dubbio perché mi e venuto spontaneo dire che c”è in ballo

        • minerva

          Non scambi la minestra con la pastasciutta.. piuttosto signor bellini vada a ripulire le brutture degli oleandri di via del lido rimasti a terra dopo il taglio che avete effettuato.

          • fabio bellini

            che bella battuta che hai fatto mi hai fatto tanto ridere

          • minerva

            ecco, bravo. dopo questa risata grassa che ti sei fatto, prendi scopa, paletta e sacco e vai a fare il tuo dovere..

          • fabio bellini

            minerva minerva che battute pessime che fai cambia spacciatore me sa ti vende la robba scrausa

    • intuanua

      I nomi sono usciti. Non è sotto sequestro la gradinata ma il basamento di quella che sarebbe dovuta essere la struttura amovibile da sistemare sopra l’attuale gradinata in cemento. Il basamento sequestrato giace per terra tra i tornelli e l’ingresso del settore in questione.
      Poi un giorno qualcuno ci dirà perché De Marchis ha atteso l’inizio dei lavori di ampliamento della gradinata per denunciare il tutto e non prima visto che, questi lavori, delibarati un anno fa, dovevano essere fatti durante la pausa invernale del campionato scorso (rimandati perché non c’era alcuna necessità vista la posizione in classifica del Latina). E’ evidente che la denuncia fatta prima dei lavori non avrebbe avuto il clamore di quella fatta dopo. Politicamente sono dell’area di De Marchis ma se siamo all’opposizione da 22 anni nel Comune di Latina un motivo ci sarà. Fare politica significa in primis fare gli interessi dei cittadini e denunciare una cosa con un anno di ritardo ti rende moralmente responsabile di quanto accaduto come gli altri. Sapevi ma hai taciuto. poi se ci sono state irregolarità sarà la magistrature a stabilirlo, non certo noi o il De Marchis di tutrno.

      • haran banjo

        De Marchis me lo ricordo quando nel 2001 diede al sindaco Finestra una bottiglia di acqua per prenderlo in giro relativamente ad un distacco dell’acqua in centro non segnalato ai cittadini. Per tutta risposta il sindaco gliela tirò addosso bagnandolo tutto. Va in giro da 15 anni circa se non di più. Ci vuole aria nuova.

  • manuel

    cambiamo le cose di questa città….spero che alle prossime elezioni vi ricordate di non continuare a votare la stessa giunta che ci sta rovinando la città!!!!!
    Bastaaaaaaa……….andiamo a votare la protesta, votiamo chi non ha interessi sulla città, basta partiti politici, abbiamo bisogno di liste civiche e movimenti senza apparentamenti politici, via tutta la vecchia giunta, solo facce e gente nuova in comune, magari inesperti, ma sicuramente puliti e onesti!!!!

    • X

      Secondo te a Latina è possibile votare? Con scrutatori e presidenti SCELTI e non estratti?
      Chiunque si voti a Latina, le elezioni sono TRUCCATE e fanno vincere chi vogliono loro. Rassegnati, siamo sotto DITTATURA qui a Latina…

      • haran banjo

        questa mi mancava. Anche le elezioni truccate!! Dai non scherziamo. La MIA verità è che la politica usa il voto di scambio. Ecco spiegato il perchè vincono sempre gli stessi.

  • haran banjo

    Comunque fate i bravi….Claudio chiede voti alle prossime comunali.

MandarinoAdv Post.