Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Sabaudia Film Fest, Paola Cortellesi regina della serata di debutto

Serata di debutto, ieri, per il Sabaudia Film Fest, il primo festival dedicato alla commedia all’italiana, presentato dalla bella Olivia Tassara, con ospiti, proiezioni e premiazioni, in prosecuzione fino al prossimo 18 luglio. A fare da regina, l’attrice Paola Cortellesi, accompagnata dal compagno e regista Riccardo Milani, per la presentazione del film “Scusate se esisto” (2014), prima pellicola in gara dell’evento, e storia di una giovane donna architetto alle prese con le possibili difficoltà che una donna può incontrare in un mondo “governato” da uomini.

 

  • Sabaudia-film-fest-6
  • Sabaudia-film-fest-5
  • Sabaudia-film-fest-4
  • Sabaudia-film-fest-3
  • Sabaudia-film-fest-2
  • Sabaudia-Film-fest-1
  • DSCN2384 (2)
  • Sabaudia-film-fest-9
  • Sabaudia-film-fest-12
  • Sabaudia-film-fest-placido
  • Sabaudia-film-fest-panama
  • Cortellesi-montini-milani

Un film corale – così come lo ha definito il critico Franco Montini che, a fine proiezione, ha intervistato i due ospiti d’onore – all’interno del quale tutti i personaggi hanno una caratterizzazione forte e un’anima reale, essendo tutti toccati dalla necessità di nascondere, per opportunismo o per paura, la loro vera natura. Ognuno di loro è stato scelto come prototipo per poter raccontare, nella maniera il più possibile vicina al cuore di tutti, il bel paese in cui italiani vivono, includendo tutte le problematiche più attuali della penisola,  dalla lotta per il lavoro e alla fuga dei cervelli, fino anche alla condizione della donna, spesso subordinata ad un’etica maschilista di cui essa stessa diviene parte. Una commedia, inoltre, ispirata ad una storia vera e, per questo, ancora più in grado di fornire rilevanti spunti di riflessione, senza dimenticare le risate e la comicità più genuine.

Accanto alla Cortellesi e a Milani, presente alla serata inaugurale anche l’attore Michele Placido, che ha omaggiato il pubblico e ha rivelato, in anteprima, il suo nuovo progetto cinematografico. Lavorerà ad un film, attorno al periodo di Natale, proprio nella città di Latina, dove si stanno ora effettuando dei sopralluoghi, per raccontare la vicenda di 12 donne operaie che riusciranno a salvare il posto delle loro 200 colleghe. Importante anche l’intervento di Walter Veltroni, presidente della giuria che valuterà i film in gara, il quale ha sottolineato l’importanza del sostegno al cinema come forma d’arte, lanciando un importantissimo appello per la riapertura del cinema di Sabaudia, con grande approvazione del pubblico tutto.

Particolarmente orgoglioso della buona riuscita della prima serata del festival, il sindaco di Sabaudia Maurizio Lucci che, dopo i dovuti ringraziamenti, non solo alle istituzioni, ma anche al pubblico presente, ha partecipato scherzosamente al “rituale inaugurale” dell’evento, indossando il cappello panama. Grande partecipazione anche da parte degli spettatori, che a fine proiezione hanno avuto la possibilità di esprimere il loro giudizio sul film tramite una scheda di valutazione che verrà distribuita per tutti i film in concorso.

Il festival proseguirà questa sera con due appuntamenti:

Ore 18:30, Corte del Palazzo Comunale: Confronti – Lotta di classe sulla spiaggia. Fenomenologia antropologica dell’Italia in bikini

Presenta: Franco Montini; Ospiti: Paola Casella, Enrico Vanzina, Walter Veltroni

Ore 21:00, Arena del Cinema: Concorso – Noi e la Giulia

Presenta; Olivia Tassara; Ospiti: Luca Argentero, Anna Foglietta, Edoardo Leo

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.