Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Omaggio a Phil Ochs durante la festa in Q4 a Latina

CatturaDomani, mercoledì 8 luglio, alle ore 21, l’Oasi Verde di viale Paganini a Latina, nell’ambito della Festa in Q4, ospiterà “Sing out: Phil Ochs revisited”, un concerto omaggio con la voce solista di Marcello De Dominicis e la chitarra, armonica e voce di Simone Sabatino.

Lo spettacolo, già presentato a fine giugno presso il Circolo Hemingway, ripercorrerà la storia musicale di Phil Ochs, uno dei più importanti ed influenti cantautori americani, considerato il numero “2” del Greenwich Village dopo Bob Dylan.

Ochs, conosciuto da tutti come il più efficace discepolo di Woody Guthrie, amava definirsi un “topical singers”, ovvero un musicista/giornalista che componeva canzoni ispirate a temi di attualità e di cronaca. Più politicizzato di Dylan, meno commerciale di Joan Baez, ha pagato col boicottaggio dei mass media l’impegno antimilitarista e l’appoggio alle lotte dei lavoratori.

Oggi, Phil Ochs è considerato un precursore da molti artisti d’avanguardia, che hanno inserito nel loro repertorio sue composizioni. Tra le sue caratteristiche, la splendida voce e la tecnica poetica espresse in centinaia di brani scritti negli anni Sessanta e Settanta, racchiusi negli otto LP pubblicati in vita.
La sua canzone più nota è probabilmente, “I Ain’t Marching Anymore”, definita “Il vero inno dei sit-in contro la guerra nel Vietnam”. Il Bel Paese non gli ha mai tributato gli onori che avrebbe meritato, nonostante l’importanza di molte sue canzoni, riprese da artisti come Neil Young, Joan Baez, Pete Seeger, Ani Di Franco e il concerto offerto da De Domninis e Sabatino rappresenta di sicuro un’occasione importante per colmare questa lacuna. E non mancheranno le sorprese.

A precedere lo spettacolo il consueto appuntamento con “Latina in pillole”, lo spazio che la festa dedica al dibattito e che mercoledì avrà come protagonista la presentazione del progetto vincitore del Concorso di idee per il rifacimento di Viale Don Morosini, con l’architetto Chiara Parpinel.

Inoltre dalle ore 19 sarà possibile mangiare presso lo stand gastronomico che, oltre alla consueta grigliata di carne, all’originale papparone e ai panini, offre come piatto del giorno i tagliolini al pesto.

La Festa in Q4 proseguirà fino a domenica 12 luglio con altri interessanti appuntamenti.

 

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.