Website Security Test
Banner Bodema – TOP

FOTO Latina va in scena, premi e beneficenza a villa Zani

Grande successo per “Latina va in scena”, il Galà di beneficenza che  si è svolto lo scorso 28 giugno a Villa Zani. Musica dal vivo, ospiti e tanto divertimento, in una serata piena di emozioni, oltre che di eventi  solidali, in cui hanno trionfato l’arte, l’intrattenimento e la cultura e in cui numerose personalità di rilievo della cittadina pontina hanno ricevuto premi e riconoscimenti.

Cinque categorie in gara e 15 nomination: per Cinema e Tv ha trionfato Serena Iansiti; per Giornalismo d’inchiesta il redattore de Il Messaggero di Latina Giovanni Del Giaccio con il suo “Sangue Sporco”; per i Giovani Talenti Emiliano Valverde; per lo Sport Daniele Nardi; per l’impresa Redi Medica. Otto i premi speciali consegnati: Musica D’autore a Enrico Giaretta, Giovane Genio Musicale a Francesco Taskayali, Teatro a Luciano Melchionna, Danza a Vincenzo Persi, Cortometraggio a “Varicella” di Fulvio Risuleo (regista) e Yuri Fantigrossi (direttore della fotografia), Ricerca scientifica a Alessandra Mastrobuono Battisti, Ricerca medica a Italo Tempera, Ricerca sociale ad Alessandro Orsini. I premi sono stati assegnati da una giuria di giornalisti locali.

Ecco alcuni scatti di Paola Libralato.

  • latina-va-in-scena_2015-20
  • latina-va-in-scena_2015-19
  • latina-va-in-scena_2015-17
  • latina-va-in-scena_2015-16
  • latina-va-in-scena_2015-15
  • latina-va-in-scena_2015-5
  • latina-va-in-scena_2015-10
  • latina-va-in-scena_2015-11
  • latina-va-in-scena_2015-14

L’intero ricavato dell’evento dell’edizione 2015 è stato devoluto alla sezione di Latina della Lega Italiana Lotta ai Tumori (LILT), come realtà da tempo attiva nel territorio opera nel territorio per la cura e la prevenzione della malattia, con particolare attenzione al cancro al seno.

“Siamo contenti della riuscita di questa serata ” hanno spiegato gli organizzatori. “Vedere così tanta partecipazione e soprattutto l’affetto della gente è qualcosa che ripaga gli sforzi organizzativi. Ma quello che più ci inorgoglisce è che anche quest’anno siamo riusciti a sostenere l’attività di un’associazione eccellenza del nostro territorio come la LILT. È doveroso quindi ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto, dagli sponsor alla stampa, dai collaboratori agli intervenuti. E a tutti coloro che hanno, ognuno a suo modo, contribuito alla realizzazione di questa seconda edizione. Ora, contenti dei risultati ottenuti, dobbiamo rimetterci all’opera per Latina va in scena 2016, che vorremmo fosse un po’ diversa con tante novità e piccoli stravolgimenti”.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.