Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Giacomo Barbato nominato commissario prefettizio a Latina

giacomo-barbatoE’ Giacomo Barbato il commissario prefettizio nominato per guidare Latina fino alle elezioni del 2016. Il prefetto Pierluigi Faloni ha firmato il decreto di nomina. Barbato è stato commissario prefettizio a San Giorgio a Cremano, ma ha avuto anche un’esperienza a Belluno. La notizia è stata pubblicata sul sito della Prefettura di Latina

CHI E’. Nato nel 1956 ad Aversa, coniugato e con due figli, Barbato è stato commendatore dell’Omri (Ordine al merito della Repubblica Italiana). Ha rivestito il ruolo di vicedirettore alla Dogana internazionale di Modane (1982). Nel dicembre ’82, Barbato è stato assegnato alla Prefettura di Piacenza come vicecapo di gabinetto, addetto stampa, componente Ufficio antimafia, componente Ufficio provinciale protezione civile, componente effettivo della giunta provinciale amministrativa.

Trasferito nel 1986 al ministero dell’Interno, è stato poi destinato all’Ufficio Affari Generali e Coordinamento della direzione generale dell’amministrazione civile, dove ha curato l’attività preparatoria del testo di riforma delle autonomie locali, svolgendo anche attività di consulenza tecnico-giuridica per gli amministratori degli enti locali.

Nel 1988, è stato destinato all’Ufficio per il Coordinamento e la pianificazione delle forze di polizia del Dipartimento della pubblica sicurezza. Dal 1990 al 2001 ha lavorato alla presidenza del consiglio dei ministri, per poi rientrare al ministero dell’Interno sempre nel 2001 nel ruolo di direttore dell’Area ordinamento elettorale della Direzione centrale dei servizi elettorali.

Dal 2006 al 2010 ha ricevuto l’incarico di Capo ufficio di staff dell’Ufficio Pianificazione e affari generali della Direzione centrale dei servizi elettorali. Inoltre, ha diretto fino al 2007 anche gli uffici Affari Legislativi e Parlamentari del Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali.

È stato componente della Commissione di indagine nominata dal Prefetto di Bari per individuare eventuali infiltrazioni della criminalità organizzata nell’ambito dell’attività gestionale e politico-amministrativa del Comune di Valenzano e dal marzo 2010 è stato collocato fuori ruolo all’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata e destinato nella sede di Reggio Calabria. E’ stato commissario prefettizio a Belluno e a San Giorgio a Cremano.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.