Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Il funerale di Piccolino, don Mariano: Mario non era indifferente”

bara-funerale-mario-piccolinoUn fragoroso applauso ha accolto la bara dell’avvocato Mario Piccolino appena uscita dal comune di Formia dove era stata allestita la camera ardente.

Il corteo funebre con il sindaco Bartolomeo in testa al fianco del fratello della vittima ha percorso via Vitruvio per poi raggiungere la chiesa a circa un chilometro. Negozi chiusi in segno di lutto.

don-mariano-salpinone-formiaL’orchestra ha accolto l’arrivo della bara dell’avvocato 71enne di Formia ucciso da un sicario venerdì scorso nel suo ufficio. All’ingresso nella chiesa di san giovanni Battista altri applausi da parte di un migliaio di persone che la affollano.

Celebra la messa don Mariano che ha detto: «Mario ha terminato la sua esistenza terrena. Ha conosciuto momenti faticosi, difficili, con ombre e fragilità, come tutti, ma potrà sempre dire “Signore io di mio fratello mi sono occupato”. Nella vita ci stava a suo modo ma ci stava, non restava indifferente. Dobbiamo aspettare l’esito delle indagini, e quando arriveranno, dovremo accogliere senza essere indifferenti».

Fratello della vittima: Avvertimento al sindaco. «Sandro è esposto, molto, esposto. Il colpo che ha ucciso mio fratello è un avvertimento a quello che questa amministrazione sta facendo per invertite una rotta. Quindi stategli vicino». Lo ha detto Marco Piccolino, fratello dell’avvocato morto a Formia riferendosi a Sandro Bartolomeo sindaco di Formia al termine del funerale.

fiaccolata-mario-piccolino-formiaDon Luigi Merola, presidente dell’associazione anticamorra: «Mario non era un tifoso della legalità ma era un giocatore della legalità. Vedere Mario in questa bara significa che siamo ancora pochi i giocatori della legalità. Non abbiamo bisogno di tifo, ma di giocatori. Dobbiamo fare una rete, dobbiamo essere una squadra. Ogni volta che muore una persona come è avvenuto oggi vuol dire che stiamo perdendo. Non vorrei che accadesse come è già è accaduto altre volte, spenti i riflettori, siamo rimasti soli. Faccio appello alle istituzioni affinchè ciò non avvenga».

Con le note di «Bella ciao» e della gente che batte le mani, la bara di Mario Piccolino è uscita dalla chiesa per l’ultimo saluto nel cimitero di Formia dove verrà tumulato.

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.