Website Security Test
Banner Bodema – TOP

VIDEO/Trans aggredita ad Aprilia, Aurora racconta cosa è accaduto

Dopo l’aggressione omofoba avvenuta il 26 maggio sera ad Aprilia, parla la vittima, Aurora: «Il mio palazzo ha molti cancelli di entrata, perché è situato in un grande condominio, quindi ho sperato che almeno uno fosse aperto, non avrei mai avuto il tempo di estrarre la chiave. Appena ne ho trovato uno aperto, sono riuscita a passare e a sbattergli il cancello in faccia. Loro hanno continuato a insultarmi, tentando di trovare un altro ingresso, ma a quel punto ho raggiunto casa attraversando il cortile e mi sono salvata». L’aggressione è stata organizzata da 5 adolescenti, uno dei quali armato di coltello, che hanno pronunciato minacce e insulti pesanti.

«Quanto capitato ad Aurora – dichiara Fabrizio Marrazzo, portavoce Gay Center – è un fatto molto grave, che purtroppo si ripete in forme simili tutti i giorni in tutta Italia per le persone Lesbiche Gay e Trans, che in questo paese sono ancora persone di serie b senza diritti e tutele. Basti pensare che in Parlamento sono al palo la legge contro l’omofobia e quella sulle unioni civili. Anche noi aderiamo alla campagna #iostoconaurora».

Comments

comments

MandarinoAdv Post.