Website Security Test
Banner Bodema – TOP

L’imbarazzo di Tiero: Crisi legata a 5 questioni fondamentali. Ma non dice quali

enrico-tiero-latina-24ore-568798422Cerca di salvare la faccia Enrico Tiero, in questa fase politica al limite del grottesco. Il sindaco Di Giorgi ha preso tempo, rinviando al 4 giugno la discussione sulla sfiducia. Il tempo per trattare con i partiti, è chiaro. Lo capisce anche un bambino. Eppure c’è un vicesindaco, Tiero, che tira dritto diffondendo una nota con la quale si invocano grandi temi dietro questa crisi. Quali temi? Non lo dice Tiero. Magari ognuno può scegliere quello che più gli piace.

“Il futuro della consiliatura – scrive Tiero nella nota diffusa dal Comune – non passa esattamente per scambi di poltrone o baratti di posizione, ma su questioni concrete e sulla comune volontà di affrontare e risolvere i reali problemi della città. Trovo del tutto fuori luogo e senza nessun fondamento le interpretazioni fatte dalla stampa locale che vorrebbero far dipendere l’Amministrazione da eventuali cambi di poltrona, tantomeno se si mette in gioco addirittura la Presidenza del Consiglio. E’ troppo comodo andare sulla stampa e rilasciare dichiarazioni anonime da parte di consiglieri di Forza Italia che attribuiscono la ricomposizione della crisi politica in atto, dal cambio di presidente del Consiglio Comunale. Anche io in questi giorni, come tanti esponenti della maggioranza, sono impegnato in un lavoro complesso per riannodare le fila di un lavoro comune in favore della città che possa far ruotare l’ultimo anno del mandato affidatoci dai cittadini su 4/5 questioni che sono fondamentali per i nostri cittadini e per il futuro della città. Ecco, è sui temi concreti e problemi reali che a noi del centro destra ci piace continuare il confronto avviato mentre risulta fuorviante e poco rispettoso verso i cittadini ricondurre tutto ad una mera questione di poltrone e di posizioni, come qualcuno vorrebbe far credere. Ritengo che le tappe di questo percorso intrapreso debbano avere proprio nei problemi della città la base di lavoro, così come ritengo e sono certo avverrà nei prossimi giorni e nello stesso appuntamento istituzionale del consiglio fissato per il 4 giugno”.

Chiaro? Guai a pensare ad accordi sulle poltrone. La crisi, secondo Tiero, è legata a “4-5 questioni fondamentali”. Quali? Scegliete voi.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.