Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Inquinamento del Lago di Paola, denunciato il Consorzio di Bonifica

lago-di-Paola-inquinatoDi nuovo nel mirino lo stato di inquinamento del Lago di Paola a Sabaudia. A seguito dello strano fenomeno schiumoso riscontrato lo scorso aprile nella porzione di lago prossima alla foce del canale Caterattino, una serie di analisi dell’Arpa su prelievi effettuati dal Corpo Forestale dello Stato, hanno confermato l’elevata presenza di sostanze azotate e fosfate.

Ma la questione non finisce qui. L’avvocato Andrea Bazuro, amministratore delegato dell’azienda Vallicola del Lago di Paola, ha recentemente presentato denuncia di diffida al Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino richiedendo  al Consorzio di dotarsi di un sistema di paratoie in grado di evitare l’afflusso nel Lago di Paola di acque di scolo provenienti dal canale Caterattino.

Infatti, secondo la stessa denuncia, si sarebbe verificata una situazione di inquinamento del lago a causa del mancato funzionamento di un impianto di paratoie e idrovore che avrebbero dovuto impedire la commistione delle acque lacustri con quelle dei canali di scolo.

Sempre secondo la denuncia, fino a tre anni fa, l’impianto veniva azionato dal personale del Consorzio, che si preoccupava di chiudere le paratoie, evitando che l’impianto idrovoro pompasse le acque dei canali dentro il Lago di Paola. Da tre anni, però, l’impianto sarebbe azionato da un congegno automatico dotato di timer e galleggiante, che aziona l’idrovora solo nelle ore notturne e non appena viene raggiunto un determinato livello d’acqua. Inoltre allo stato attuale, una delle due paratoie risulterebbe addirittura sprovvista del motore e l’impianto avrebbe pompato per tutti i mesi invernali e primaverili con le paratoie sollevate.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.