Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Svolta nelle indagini del finto prese assassinato a Monte San Biagio

elicottero-carabinieri-latina24ore-2014Si è giunti ad una svolta nel caso dell’omicidio di Patrizio Faustino Barlone, il finto prete assassinato in casa l’8 febbraio scorso, a Monte San Biagio.

Dalle prime ore dell’alba, nelle province di Latina, Napoli e Salerno i Carabinieri del Comando Provinciale di Latina, supportati da quelli del Reparto Crimini Violenti del Raggruppamento Operativo Speciale Carabinieri e dell’Arma campana, stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 6 persone ritenute responsabili di omicidio a seguito di rapina.

Uno di loro, il mandante, è un uomo di Fondi, quest’ultimo al momento del blitz si trovava nell’abitazione della ragazza, dove è stato rintracciato e ammanettato.
Altri cinque sono stati individuati nelle province di Caserta, Napoli e Salerno.

I particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà a partire dalle 11 presso la sala Briefing del Comando Provinciale di Latina.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.