Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Il Profumo della libertà, a Priverno un convegno sulla lotta contro le mafie

Il-profumo-della-libertà-locandinaSi terrà a Priverno, il prossimo 17 maggio, il primo incontro della manifestazione “Il profumo della libertà”. Un convegno, che avrà per protagonisti associazioni – Libera, Agende rosse, Valore donna – e cittadini da tempo impegnati nella lotta alle mafie e nella promozione della legalità. L’appuntamento è alle ore 18:00 nella Sala Consiliare – Piazza Giovanni XXIII -.

Organizzata dal Consiglio Comunale dei Giovani di Priverno e dall’associazione L’Aratro di Roccagorga, l’iniziativa vedrà la partecipazione di molti gli ospiti chiamati a intervenire attraverso racconti, testimonianze ed esperienze dirette. Ci saranno presentazioni di libri, come quello di Alessandro Vizzino, “Trinacrime. Storia di un pentito di mafia”, proiezioni video, con il cortometraggio “Il profumo della libertà”, dibattiti e momenti di condivisione. Il tutto sotto la moderazione di Mario Giorgi.

Il nome della manifestazione è stato scelto per rendere omaggio ad una celebre citazione del giudice Paolo Borsellino: “La lotta alla mafia, il primo problema da risolvere nella nostra terra bellissima e disgraziata, non doveva essere soltanto una distaccata opera di repressione, ma un movimento culturale e morale che coinvolgesse tutti e specialmente le giovani generazioni, le più adatte a sentire subito la bellezza del fresco profumo della libertà che fa rifiutare il puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità”. Proprio per questo è nata la volontà di raccogliere memorie e testimonianze legate alle figure di Falcone e Borsellino, eterni esempi di coraggio nella battaglia contro le mafie.

L’appuntamento successivo sarà a  Roccagorga, il 22 maggio dalle ore 21:00, con la partecipazione del deputato Pasquale Maietta e del sindaco Carla Amici, per un dibattito e una fiaccolata.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.