Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Le Forme del suono, a Latina un festival dedicato alla musica

orchestra-conservatorio-latinaSi svolgerà dal 18 al 30 maggio, con un’appendice il 19 giugno, la Sesta edizione del Festival “Le Forme del suono” organizzato dal Conservatorio “Ottorino Respighi” di Latina. Un evento dedicato alla musica, con 16 concerti, incontri e masterclass per far conoscere stili, strumenti e personalità delle più importanti figure del panorama musicale internazionale.

Grande importanza, in questa edizione, sarà data a strumenti quali la chitarra, il clarinetto, la percussione e la  fisarmonica, e anche alle scuole di composizione. Nodo centrale dell’iniziativa sarà però il rapporto della musica con le arti, grazie  ad una serie di eventi, organizzati per l’occasione, che si accompagneranno ai concerti. Tra questi, la retrospettiva del pittore Ettore Sordini, curata da Antonio Capaccio, le performance di balletto, la poesia di Transtromer e Damiani.

La prima giornata comincerà con il vernissage della mostra di Ettore Sordini e con un concerto, alle ore 17:00, di musica da camera e di esecuzioni per percussione. Nei giorni successivi, poi, si proseguirà con concerti e iniziative, in genere alle 18:00 e alle 21:00, in un susseguirsi molto denso di eventi tra loro diversi, ma tutti legati dal connubio tra musica e altre forme d’arte.

Tra i vari, il concerto del duo Dillon/Torquati e l’omaggio a Mario Gangi (19 maggio), l’esibizione del quartetto Blow-up con la percussione (20 maggio), il recital di Marco Del Greco (21 maggio), lo spettacolo di Claudio Damiani dal titolo “Cieli” (22 maggio). Ci saranno esecuzioni per fisarmonica (25 maggio)  e sarà presentato il laboratorio dei “Clarinetti impossibili” di Paolo Ravaglia e Simone Pappalardo (25 maggio). Di grande importanza la presenza degli artisti dell’Accademia di musica di Cracovia (21 e 27 maggio) e quella di Mauro Bortolotti (23 maggio) e Salvatore Sciarrino (29 maggio).

Comments

comments

MandarinoAdv Post.