Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Omicidio Buonamano, trovate quattro pistole vicino casa dei Di Silvio

Quattro pistole sono state trovate, ieri sera, a Latina, nascoste in un terreno abbandonato nelle vicinanze delle abitazioni di Giuseppe Di Silvio, detto “Romolo”, e di Costantino Di Silvio, detto “Patatone”, rispettivamente zio e nipote, attualmente in carcere perché ritenuti responsabili dell’omicidio di Fabio Buonamano, 33 anni, avvenuto il 26 gennaio scorso in via Monte Lupone, alla periferia del capoluogo Pontino. Sulle quattro armi, di vario calibro, perfettamente funzionanti e complete di munizionamento, sono in corso accertamenti balistici e scientifici.

Quattro pistole, nascoste in tre bidoni di plastica, sono state scoperte e sequestrate dagli investigatori della squadra mobile di Latina diretti dal vicequestore Cristiano Tatarelli. Si tratta di un revolver 357 magnum e di altre tre pistole di calibro diverso, una 9, una 7,65 e una 6,35, due delle quali risultate rubate diverso tempo fa a Latina. Le armi erano complete di caricatore e munizioni. Sono in corso esami balistici e scientifici che saranno utili a chiarire se le armi abbiano sparato di recente.

Le armi sequestrate:

  • pistola_munizioni_5
  • pistola4
  • pistola3
  • pistola2
  • pistola1
  • polizia_carabinieri_banca_67ted64567e2

Comments

comments

MandarinoAdv Post.