Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, in piazza del Popolo la Festa della mamma di Valore Donna

Locandina-Festa-della-mamma-Valore-DonnaUn bel modo di festeggiare la festa della mamma, mettendo al centro dell’attenzione la cultura e, soprattutto, le iniziative solidali. L’associazione di Latina “Valore Donna”, da tempo impegnata in difesa delle vittime di violenza, ha organizzato per domenica 10 maggio (e non più per sabato 9 come inizialmente proposto, per sovrapposizione di eventi, ndr) una giornata ricca di eventi e incontri.

Si comincerà in Piazza del Popolo, dove i volontari dell’associazione saranno presenti sin dal mattino del 10 per una raccolta fondi. Saranno vendute piantine aromatiche e il denaro raccolto verrà devoluto a sostegno delle attività di “Valore Donna”.

Alle ore 18:30, poi, al circolo Don Luigi Sturzo, sarà presentato il libro “Chat in Rosa” di Giovanna Ferrari e Maria Rosaria De Simone. Maternità, giustizia, femminicidio, le tematiche affrontate in un testo in cui si racconta di due donne profondamente impegnate nella lotta contro la violenza di genere e definito come “un libro tutto al femminile, che fa ridere e piangere, sfoglia pagine del passato e indaga il presente con lo sguardo rivolto al futuro, verso quella parità di diritti per la donna che la nostra cultura è ancora così restia a riconoscere”. Al dibattito sarà presente una delle autrici, Maria Rosaria De Simone, e interverranno l’assessore all’Istruzione Marilena Sovrani e la psicologa Maria Barbarisi. L’incontro sarà moderato da Rita Capponi, esperta di politiche di genere.

Oltre alla presentazione, non mancheranno appuntamenti con l’arte. Nel pomeriggio sarà infatti possibile visitareInstallazione-Maria-Antonietta-Scarpari l’installazione di Maria Antonietta Scarpari “Perché amo l’America e la luna”, a cura del Museo di Arte Diffusa (Mad). “Una bambina sulla luna, una bandiera americana, un astronauta. E inizia una danza, la bambina pianta la bandiera sulla luna ed esce del sangue, l’astronauta arriva e la bambina si moltiplica e comincia a sventolarle bandiere, per far festa. (…) Tutto si moltiplica e cambia. Tutto danza, una danza d’amore nell’universo” così l’artista ha definito la sua mostra. Tre foto di grande formato saranno il centro di un’opera in cui Maria Antonietta Scarpari, in un viaggio immaginifico, si ritrae bambina nei momenti più significativi per la sua cultura: vicino alla Venere con cassetti di Salvador Dalì, accanto a Lenin nella Rivoluzione d’Ottobre, sulla luna con Neil Armstrong, sul palco con Freddie Mercury.

In serata, invece, dalle ore 21:00, è prevista una cena solidale il cui ricavato verrà utilizzato per finanziare un a sostegno alle madri in difficoltà. “Vorrei che la Festa della Mamma fosse la festa di tutte le mamme, anche di coloro che purtroppo hanno perso i loro figli a causa di casi di violenza o di incidenti stradali, oppure che non li hanno mai potuti conoscere” ha commentato Valentina Pappacena, presidente dell’associazione, in merito all’evento. “A loro va il mio pensiero più profondo ed a loro dedico questa giornata”.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.