Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Lievito, tutti gli appuntamenti di mercoledì 29 aprile

Nessuno MuoreContinua a Latina Lievito, ecco il programma per la giornata di mercoledì 29 aprile: cinque tappe, uno spettacolo teatrale-musicale, incontri su temi di attualità ed economia, la voce di un quartetto dal sound originale e raffinato, una prima nazionale.

Nessuno muore” è lo spettacolo scritto e diretto da Luca De Bei che andrà in scena al Cafaro in anteprima assoluta, un debutto voluto a Latina dal regista e dagli organizzatori dell’associazione culturale A-tensione due dei quali sono anche interpreti nella rappresentazione. Il cast conta otto attori, tutti volti noti della fiction italiana anche se giovanissimi: per De Bei interpretano otto personaggi le cui vite compongono un puzzle che non è altro che un ritratto della società contemporanea raccontata attraverso virtù e vizi umani. Il regista porta sul palco temi di forte attualità, dalla violenza domestica all’omosessualità, dalla crisi economica alla pervasività dei media passando per la globalizzazione, per offrire al pubblico una commedia intelligente che coniuga l’intrattenimento con la riflessione. La visione è consigliata ad un pubblico di giovani e meno giovani. Tutti in sala a partire dalle 21.00. Il costo intero del biglietto è di 15 euro e il ridotto di 10 euro. Per informazioni contattare il 334 1880957.

Le porte di Palazzo M si apriranno invece già alle 11.30 per la messa in scena di “Le train de Youkali“, spettacolo Le_Train_de_Youkali(1)diretto e interpretato da Annalisa Biancofiore con Nicola d’Eramo e Rosa Maria Tavolucci, musiche di Kurt Weill arrangiate da Cristiano Lui (fisarmonica e bandoneon). Due artisti ebrei si incontrano sul treno che li porterà fino ad un paese immaginario, Youkali, dove poter condurre una nuova esistenza. Su un binario parallelo viaggia Lotte Lenya, fuggita in America con suo marito. Tre personaggi che si incontrano in un luogo senza spazio e senza tempo, senza essersi mai realmente conosciuti. Tre storie, tre destini che si incrociano all’ombra dell’incombente minaccia nazista. Assisteranno alla rappresentazione anche un centinaio di studenti del Liceo Scientifico G.B.Grassi e del Campus dei Licei “Ramadù” di Cisterna.

La rassegna di Rinascita Civile incontrerà tanti altri studenti mercoledì grazie al tour nelle scuole che prosegue a ritmo serrato: alle 9.00 l’incontro si terrà all’agrario San Benedetto per “Le frodi alimentari: come scoprirle, come difendersi”, tavola rotonda con Maurizio Santori, comandante dei N.A.S. dei Carabinieri di Latina, Fabio Chiacchierini, responsabile dei sistemi di gestione e controllo nell’industria agro-alimentare, Gino Benedetti, veterinario presso la Asl Sud Roma e Laura Ardia, presidente provinciale di Federconsumatori. L’incontro “La via Francigena, presentazione di un’esperienza” che doveva tenersi al Dante Alighieri è stato rinviato all’11 maggio: si terrà sempre al liceo di via Mazzini, dalle 9.30 alle 11.30, vi parteciperanno circa 120 studenti coinvolti in un progetto curato in collaborazione con il Vittorio Veneto–Salvemini. Appuntamento confermato invece al Manzoni con lo storico Amedeo Feniello che alle 11 interverrà su “L’innovazione nel medioevo”. Il cantautore Giuseppe Festa, già protagonista nella giornata del 28 aprile, visiterà altre due scuole il 29, sarà alle 8.30 presso l’istituto comprensivo Prampolini e alle 10.45 alla Corradini sempre con “Il passaggio dell’orso”.

Si parlerà di procreazione assistita nel pomeriggio presso la sala Consilium, nuovo spazio ad uso di Lievito in via Pontinia 78. Il libro “Diritti traditi. La legge 40 cambiata dai cittadini” scritto da Mariapaola Costantini, Marilisa D’Amico e Marina Mengarelli per Asino d’Oro Edizioni sarà lo spunto per riflettere sul lungo e articolato percorso che è stato necessario per la modifica della legge 40, una modifica cui si è arrivati grazie alla tenacia e al coraggio di una pluralità di soggetti tra cui coppie infertili, associazioni di pazienti, avvocati, giuristi, medici, biologi, sociologi e scienziati. All’incontro, organizzato per le 17.00 in collaborazione con il Centro Donna Lilith, interverranno Mirella Parachini, membro di direzione dell’associazione Luca Coscioni, e Anna Pompili, ginecologa dei consultori RME. Contemporaneamente a Palazzo M per la sezione Lievito Economia inaugurata quest’anno si terrà la tavola rotonda “La nuova bonifica”: con l’associazione Cittàpontina e il presidente di Federlazio e Pmi Italia Silvio Rossignoli si parlerà di nuova manifattura e di agricoltura sostenibile quali vie per valorizzare le vocazioni naturali del nostro territorio, uscire dalla crisi, sognare un’emancipazione dal malaffare e rilanciare l’economia pontina.Todis Quartet

Dall’impegno all’intrattenimento, la musica tornerà protagonista alle 19 con i Todis Quartet: Cristina Ascani (voce), Francesca Bartoli (piano), Fabrizio Siraco (basso) e Marco Malagola (batteria) si esibiranno per LievitoAcustica nella sala del caminetto. I Todis nascono per suonare non un genere esclusivo ma brani editi, più o meno conosciuti. Il loro repertorio propone ritmi soul, funky, pop e jazz della tradizione americana e italiana. Hanno scelto di chiamarsi Todis perché durante una prova, ironizzando su sé stessi, si sono dichiarati persone semplici ma di qualità, capaci di svolgere sul palco più di un ruolo costando poco: da qui è stato immediato il pensiero del Todis, supermercato con generi di qualità ma alla portata di tutti. Diciamo un gruppo “prendi 8 paghi 4“.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.