Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Video/Esercitazione militare sulla spiaggia di Sabaudia

Le immagini dell’esercitazione militare avvenuta oggi a Sabaudia. Video Task Manager.

L’INCONTRO. L’artiglieria contraerei dell’Esercito italiano è una «nicchia di eccellenza che va salvaguardata perché contribuisce alla difesa integrata dello spazio aereo nazionale e Nato oltre a rappresentare una capacità cruciale, alla luce dei nuovi contesti internazionali». Lo ha detto il capo di stato maggiore della Forza armata, il generale Danilo Arrigo, nel corso di un convegno organizzato a Sabaudia per il centenario della specialità. «La contraerei – ha aggiunto – è stata protagonista di un continuo sviluppo tecnologico e di successive trasformazioni e oggi dispone di armamenti all’avanguardia e di personale altamente qualificato». Il comando di artiglieria controaerei è attualmente impegnato sul territorio nazionale con oltre 200 soldati nell’operazione «Strade Sicure».

Comments

comments

  • Cinico

    visto che c’erano poteva prendere il palazzo comunale e stanare quella cricca di antitaliani?

  • Merce Nario

    Un paese ridicolo con le pezze al culo,le scuole che crollano,disoccupazione e disagi sociali senza limiti,tagli e riduzioni per sanita’, scuola,servizi e assistenza sociale ….pero’ non si fa’ alcuno scrupolo a sperperare inutilmente una montagna di soldi pubblici.
    La baracca italica spende circa 80milioni euro al giorno per mantenere i baracconi militari. Ovviamente gli “eroi” rambo che si sono “esercitati” a Sabaudia,riceveranno ricche prebende e indennizi (inclusi quelli di trasferimento), un paese alla deriva che spende e spande per mantenere un’inutile categoria al pari dei politici, quella del parassitismo militare.

  • Angi

    Hai ragione cinico anche perché oggi li prendevano tutti.

  • Latrina

    X marco nario: A lavorar barbun!!

  • Strunz

    L’indecenza e l’assurdo non sono le esercitazioni in se, ma il fatto che i nostri militari si addestrano per intervenire in “missioni di pace” a servizio di altri stati, apparentemente alleati, che poi, quando l’Itaglia si trova in difficoltà (vedi emergenza profughi) non muovono un dito e non sganciano un centesimo, ma anzi dicono che è un problema solo dell’Itaglia.

MandarinoAdv Post.