Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Viaggio di nozze da incubo, marito morso da un barracuda. Coppia chiede 20.000 euro di risarcimento

mano-ferita-morso-barracudaViaggio di nozze da incubo per una coppia di sposini pontini, lui di Formia e lei di SS Cosma e Damiano. Il marito è stato aggredito da un barracuda mentre era in riva al mare. I due, assistiti dall’avvocato Alessandro Lanfranghi, hanno denunciato l’operatore turistico Club Med chiedendo un risarcimento. Il viaggio è stato acquistato in un’agenzia di Formia e prevedeva il soggiorno in un villaggio alle isole Turk e Caicos, un arcipelago corallino dell’oceano Atlantico, nei Caraibi.

Il marito, secondo la denuncia, “è stato aggredito in prossimità della riva da un barracuda riportando lesioni alla mano (nella foto). Il villaggio presentava un pessimo servizio di pronto soccorso, nonché strutture pericolose non certo corrispondenti alla classificazione alberghiera della struttura. Dopo l’incidente – scrive l’avvocato della coppia – marito e moglie sono stati spediti in taxi da soli verso un ospedale con spese mediche a loro carico.

Club Med ha negato qualsiasi responsabilità ed è stata avviata un’azione civile di risarcimento in base alla nuova normativa del codice del consumo che tutela in caso di acquisto del viaggio alla inclusive da tour operator” conclude il legale.

La coppia ha chiesto 20.000 euro di risarcimento con un procedimento civile al tribunale di Cassino.

Comments

comments

  • Fallico

    E manco fosse stato morso al pistolino…

  • Strunz

    Con tante belle località turistiche italiane…

MandarinoAdv Post.