Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Cd senza il marchio Siae, assolto un DJ di Latina

dj-discoteca-consolleAssolto un Dj sorpreso alla consolle con Cd senza il marchio Siae. L’indagine partì dalla Guardia di Finanza che nel 2009, durante un controllo all’interno di un locale di Latina, trovò alcuni Cd musicali privi del marchio Siae. Nonostante la richiesta di condanna del pubblico ministero, il giudice Fosso, ha assolto E.P. (in qualità di amministratore), R.P. (identificata come amministratrice di fatto del locale) e M.G. (il Dj della serata). Tutti erano difesi dagli avvocati Angelo Farau, Alessandro Farau e Giacomo Orsini.

Ci sono in Italia diversi precedenti analoghi. Come il caso affrontato qualche tempo fa dal tribunale di Trani che dichiarò innocente un Dj sorpreso con Cd masterizzati. Fatto salvo il diritto d’autore, il giudice condivise le disposizioni della Corte di Giustizia europea che in tal senso si espresse già nel 2007 e dispose l’assoluzione perché il fatto non è previsto dalla legge come reato.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.