Website Security Test
Banner Bodema – TOP

La sfida di 5 pontini: realizzare la torta più grande del mondo: oltre 120 metri quadrati

5sensi-lazioA Sabaudia arriva il “CINQUESENSI Lazio Guinnes World Record Team”, ovvero una delle due squadre ufficiali della Regione Lazio, in lizza per partecipare alla creazione di una mega torta che riproduca lo Stivale italiano decorata con i principali monumenti e tipicità enogastronomiche delle regioni.

È questa l’idea con cui l’Associazione Nazionale Cake Designers Italia intende battere l’attuale Guinness World Record e realizzare, durante l’EXPO 2015, la torta scolpita più grande al mondo, che dovrà superare i 120 metri quadrati, la tonnellata di peso e 12mila porzioni.

Il Comune di Sabaudia, così come quello di Formia, ha scelto di dare il suo patrocinio, sostenere e seguire l’avventura della squadra dei “CINQUESENSI” che vede fra i suoi componenti due cittadini di Sabaudia: Maurizio Scarascia (di origini pugliesi, ha 40 anni e a Sabaudia gestisce una pasticceria, seguendo la tradizione di famiglia) e Teresa Gadaleta (originaria di Molfetta, 28 anni, ex caporal maggiore dell’Esercito che oggi dedica anima e corpo alle sue creazioni di zucchero).

Nel team anche Assunta Vacca (caposquadra), 37 anni, di Sermoneta titolare di un laboratorio di torte decorate e vice presidente dell’ANPRODET (Associazione Nazionale Professionisti Decoratori di Torte); Lia Cicconi, 58 anni, di Formia, (che ha cominciato con la torta di compleanno del nipotino per poi dedicarsi a torte spettacolari per parenti ed amici) ed, infine, la più giovane del gruppo, Chiara Forcinelli, 26 anni, di Sezze Scalo, che dopo aver frequentato diversi corsi ora sogna di lavorare in una pasticceria.

Venerdì 20 marzo alle ore 12,00 la squadra si presenterà alla vigilia della loro partecipazione il 26, 27 e 28 marzo prossimi a Milano all’Italian Cake Festival, dove i cinque pontini realizzeranno una torta a forma di Lazio che andrà ad unirsi a tutte le altre torte realizzate di team delle altre regioni italiane. Una sorta di prova generale di quella che sarà poi l’impresa che tenteranno ad ottobre, nell’ambito dell’EXPO 2015, sempre a Milano.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.