Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Latina 0 – Carpi 1. Dormita della difesa nerazzurra

LATI CAR

Il Latina soccombe tra le mura amiche del Francioni contro la capolista della serie B. Il risultato finale è 0 a 1, ma è qualcosa che somiglia a una beffa. Perché i nerazzurri hanno dominato tutta la partita. Eppure restano imprecisi sotto porta.

Primo tempo – Buon approccio al match dei nerazzurri che fanno la partita: i primi 10′ si giocano nella metà campo biancorossa. Il Carpi alla prima incursione passa in vantaggio: Letizia innesca Di Gaudio che si presenta davanti a Di Gennaro e lo supera in uscita (l’imbattibilità del portiere nerazzurro si ferma a 391 minuti, senza recuperi). Il Latina ci mette un po’ per riprendersi, poi (20′) costruisce una grossa occasione: Crimi e Valiani si ostacolano davanti a Gabriel, permettendo al portiere ospite di far sua la sfera. Al 42′ calcio piazzato per il Latina, dai 25 metri ci prova Viviani: palla fuori di un soffio. Il primo tempo si chiude con due episodi in area emiliana: prima Gabriel sventa una mischia in modo fortunato, poi l’arbitro lascia proseguire su un contatto sospetto tra Letizia e Ristovski.

Secondo tempo – La ripresa parte con un cambio nel Latina: in campo Bidaoui, fuori Angelo. Proprio l’attaccante mette paura al Carpi: sinistro sull’esterno della rete. La gara si gioca costantemente nella metà campo ospite: il Latina non riesce a sfondare, il Carpi copre il campo con ordine. Al 21′ occasionissima per Sowe: l’attaccante, solo davanti a Gabriel, non aggancia e si riprende con un fallo di fondo. Nel Carpi entra Poli al posto di Pasciuti. Al 25′ ancora Sowe fallisce un’occasione colossale: solo davanti a Gabriel, calcia fuori. Arriva il momento di Litteri (27′), esce Sowe. Nel Carpi in campo Lasagna, fuori Di Gaudio. Ultimo cambio di Castori: (33′) esce Inglese, entra Sabbione. Terza sostituzione anche per Iuliano: al 34′ Jaadi prende il posto di Oduamadi. Al Francioni, dopo 5 minuti di recupero, finisce con la vittoria degli ospiti.

Diretta Web

45’+5′ Finisce la gara. Il Carpi passa al Francioni grazie al gol di Di Gaudio al 13′ del primo tempo. Dopo la rete, il Latina ha controllato l’intera partita ma ha dimostrato ancora una volta le difficoltà di precisione sotto porta. 

45 ‘+2′ Ci prova Viviani con un tiro dai 20 metri: corpo scoordinato e pallone alle stelle

45′ Sono 5 i minuti di recupero

34′ Sostituzione Latina: esce ODUAMADI entra JAADI

33′ Sostituzione Carpi: esce INGLESE entra SABBIONE

28′ Sostituzione Carpi: esce DI GAUDIO entra LASAGNA

28′ Sostituzione Latina: esce SOWE entra LITTERI

26′ Incredibile occasione per il Latina! Ancora una volta pallone tra i piedi di Sowe che controlla col sinistro prima di concludere fuori la diagonale con lo stesso piede

23′ Sostituzione Carpi: esce PASCIUTI entra POLI

22′ Cross di Bidaoui che attraversa tutta l’area ospite, ma Sowe liscia il pallone a un passo dalla porta

12′ Ammonito ALHASSAN

11′ Pressing del Latina che ottiene un angolo

9′ Ammonito BIANCO

8′ Affondo sulla sinistra di Valiani che effettua un cross teso senza però trovare la testa di Sowe

2′ Occasione per Bidaoui che, negato da un controllo di troppo, conclude malamente fuori dal limite dell’area di porta

1’ È iniziata la seconda frazione di gioco. Il Latina ha sostituito ANGELO con BIDAOUI

Primo tempo

45’+2′ Finisce il primo tempo. Carpi in vantaggio al 13′ con Di Gaudio nell’unica azione della prima frazione. Poi solo Latina. Ma nerazzurri ancora imprecisi con l’ultimo passaggio 

45’+2′ Atterrato in area Ristovski: i nerazzurri lamentano i penalty. Ma per l’arbitro si continua a giocare

45′ Sono 2 i minuti di recupero

45′ La difesa biancorossa si prende un rischio incredibile con un pallone lisciato che stava per favorire l’intervento di Brosco. Poi però il pallone vagante viene bloccato a terra da Gabriel

42′ La battuta dello specialista sfiora il palo. Gabriel però era sulla traiettoria del pallone

41′ Punizione dai 25 metri per il Latina. Pronto Viviani

32′ Gioco fermo, a terra Valiani e Alhassan

29′ Ammonito VALIANI. Diffidato, il centrocampista salterà la trasferta di Brescia

27′ Ammonito ROMAGNOLI

25′ Occasione d’oro per Crimi che, a un passo da Gabriel, trova il controllo col piede destro ma manca l’appuntamento col tocco decisivo

21′ Ammonito PASCIUTI

18′ Il Latina prova a organizzare la manovra dopo il vantaggio del Carpi

13′ GOL DEL CARPI! DI GAUDIO porta in vantaggio gli ospiti. Dormita della difesa pontina che si lascia sorprendere da un pallone lanciato in verticale e che attraversa tutta l’area prima di essere depositato in rete 

10′ Buona trama offensiva del Latina che però trova l’ottima guardia difensiva del Carpi a coprire

5′ Il primo angolo della gara è per il Latina

4′ La battuta di Pasciuti è innocua, Di Gennaro blocca

3′ Punizione dai 25 metri per il Carpi

1′ È iniziata la gara, il Latina attacca verso la Curva Nord

Al Francioni arriva la capolista. La gara di oggi è forse la più difficile del tour de force che attende il Latina. Perché i romagnoli non vogliono certo alleggerire il passo che li ha portati in testa al campionato di serie B. I nerazzurri però sono in saluto, a dimostrazione di tre vittorie consecutive e il pareggio rimediato a Bologna. Iuliano torna al 4-3-3 con Sowe al centro dell’attacco. Ancora panchina per Bidaoui non al meglio della condizione fisica. Sulla corsia destra ci sono Angelo e Ristovski. In mezzo tutto girerà tra i piedi di Viviani.

FORMAZIONI UFFICIALI 

LATINA (4-3-3): Di Gennaro; Angelo, Brosco, Dellafiore, Alhassan; Crimi, Viviani, Valiani; Ristovski, Sowe, Oduamadi. A disposizione: Farelli, Bruscagin, Bouhna, Paolucci, Litteri, Ammari, Bidaoui, Jaadi, Figliomeni. All. Iuliano

CARPI (4-4-1-1): Gabriel; Struna, Gagliolo, Romagnoli, Letizia; Lollo, Bianco, Pasciuti; Molina, Inglese, Di Gaudio. A disposizione: Maurantonio, Modolo, Sabbione, Poli, Gatto, Lasagna, Pugliese, Laner, Pasini. All. Castori

Arbitro – Eugenio Abbattista; Assistenti – Daniele Ceccarelli di Terni e Vincenzo Soricaro di Barletta

IV Uomo – Paolo Formato di Benevento

 

Comments

comments

  • disincantato

    Con tutto rispetto il Carpi in serie A è un’insulto al calcio.

  • Matteo

    Il latina lo è in serie b (un insulto al calcio)

  • giulio

    per x sei sempre il solito stupido!

  • Idea personale

    A mister Iuliano che ha portato certamente tutto il suo carisma e il suo carattere voglio (nel mio piccolo) dare un consiglio, i tuoi pezzi migliori li davanti sono per una serie di motivi Litteri e Paolucci ……falli giocare per favore !!!!!
    Se vedete che non va(sopratutto Paolucci) lo sostituite dopo mezz’ora , tanto il buon giorno si vede dal mattino !!!!!!
    Lo stesso vale in difesa e a centrocampo , quando c’è un’ apparente quadratura perché cambiare ??????
    Comunque avanti così e un bravo a tutti ,anche chi ha tirato in tribuna a porta vuota ( metafora) ha fatto comunque del suo meglio.

MandarinoAdv Post.