Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Non si presenta 23 volte per firmare in Questura, arrestata

Pizzalab

polizia-questura-latina-24ore-5789022Si chiama Ana Maria Bria, 32 anni rumena. La donna è riuscita a viola gli obblighi di firma ben 23 volte. E ora è stata arrestata, agli arresti domiciliari, su disposizione della Corte di Appello di Roma.

La donna, con precedenti arresti per reati contro il patrimonio, stupefacenti, evasione, era sottoposta da un anno all’obbligo quotidiano di presentazione in Questura per firmare, a seguito di un precedente arresto sempre da parte della Polizia per un furto aggravato nel giugno 2014 al centro commerciale Latinafiori.

Ma per 23 volte era stata segnalata dagli agenti della Divisione Anticrimine all’Autorità Giudiziaria per violazioni alla misura imposta. Così la Corte di Appello di Roma ha disposto l’arresto.

Comments

comments

  • Cinico

    riportatela in romania con metodo coatto.

  • Francesco

    …e paghiamo sempre noi onesti…

  • colpa di schengen

    ecco i vantaggi a dare l’obbligo di firma dopo aver commesso un reato…. fanno quello che vogliono…

  • Giantommaso di Lampedusa

    ma un bel paio di manette ed annesso carcere NO ??

  • tretre

    bè, almeno hanno aspettato un bel numero!

  • -kavalletta-

    Le hanno dato ancora la possibilità di delinquere.

  • fiasco

    ISIS

  • Frank

    Chiudete le gabbie, scusate le frontiere.

  • mauro

    tanto non la trovano manco ai domiciliari. feccia.

MandarinoAdv Post.