Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Volley, Latina resiste. Ma Trento è troppo forte

volloUna generosa Top Volley lotta quattro set sul campo inviolato della capolista Trento nella 20ma giornata della Superlega UnipolSai, settima del girone di ritorno. Una gara agonisticamente molto tirata con gli inizi dei set equilibrati ma che l’Energy TI Diatec Trentino è riuscita a far sua grazie al fondamentale del muro. Stoytchev le ha provate tutte invertendo di set in set i due centrali per cercare la soluzione migliore, mentre Blengini lo ha fatto solo ad inizio gara cambiando la posizione tra van de Voorde e Semenzato. Tre punti che rimangono tutti in trentino ma che ancora una volta i pontini possono dire di aver giocato alla pari.

I padroni di casa partono subito in avanti con Nemec e un muro di Kaziyski 3-0, approfittano di un errore pontino per allungare 11-7, Latina con un muro di Sottile si riporta sotto 13-12, risponde Nemec sempre a muro (15-12), Starovic e un errore dei trentino porta la parità sul 17-17, i muri di Kaziyski prima e Solè dopo portano l’allungo decisivo sul 22-19 con Trento che chiude 25-21. Le due formazioni alternano i break fino al tempo tecnico, ace di Birarelli 12-10, Nemec (ace) e un doppio contrattacco di Lanza lanciano Trento 17-12, Blengini inserisce Rauwerdink e Davis, che fa il suo esordio in campionato, ma i locali ancora con Nemec e un muro di Solè allungano 23-17 e chiudono 25-19. E’ Latina a prendere il via nel terzo set con un ace di Skrimov e un muro di Semnzato 1-3, Solè rovescia il parziale 7-6 e poi Kaziyski per il 9-7, ma Starovic (un muro) riporta i suoi avanti 11-12, sui servizi di Semenzato (2 ace) va in tilt la ricezione trentina e la Top Volley allunga 14-18, poi approfitta di un errore di Nemec per il 16-21 e Skrimov chiude 19-25. Quarto set in equilibrio con Starovic che mette a segno l’ace del 6-8, gli risponde Kaziyski (due ace e pipe) 13-11, Skrimov ricuce subito lo strappo 13-13, sul 20-18 va al servizio Kaziyski (due ace e un muro di Solè) per l’allungo decisivo 24-18, inutile l’ace di Urnaut del 24-20 la gara si chiude 25-20.

Energy TI Diatec Trentino-Top Volley Latina 3-1 (25-21, 25-19, 19-25, 25-20)

Energy TI Diatec Trentino: Solè 13, Nemec 16, Kaziyski 19, Birarelli 6, Zygadlo, Lanza 14; Colaci (L), Fedrizzi, Nelli 1, Giannelli. Ne: Mazzone, Burgsthaler, Thei (L). All. Stoytchev

Top Volley Latina: Urnaut 16, Semenzato 8, Starovic 20, Skrimov 13, van de Voorde 4, Sottile 2; Manià (L), Tailli (L), Rauwerdink 1, Rossi, Davis 1, Pellegrino. N.e: Ferenciac. All. Blengini

ARBITRI: Boris, Goitre

NOTE Durata set: 27‘, 28‘, 29‘, 28‘; totale 1h52‘

Trento: battute vincenti 6, battute sbagliate 11, muri 12, errori 18, attacco 50%.
Latina: bv 7, bs 17, m 7, e 25, a 45%.

MVP Matey Kaziyski

Comments

comments

MandarinoAdv Post.