Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Spari nel centro Al Karama, ferito un uomo

marco-giorgiPaura a Borgo Montello dove un italiano di 40 anni, Marco Giorgi, ha sparato nel centro nomadi Al Karama. L’uomo è entrato nel campo rom sparando in aria dei colpi di pistola, forse tentando di affrontare uno degli ospiti del centro.

Poi è fuggito ma, durante la corsa, un colpo sarebbe partito accidentalmente dalla sua pistola ferendolo alla gamba. L‘ambulanza del 118 ha portato Giorgi in ospedale, dove è piantonato, mentre la polizia sta ricostruendo con precisione la dinamica e i motivi del gesto.

Al vaglio la posizione di altre persone, in particolare alcuni rom che potrebbero avere avuto un ruolo nella vicenda ancora tutta da chiarire. L’ipotesi è quella di un regolamento di conti, probabilmente l’aggressore armato voleva dei soldi da uno degli ospiti del centro, forse per un risarcimento legato a un incidente o per altre questioni.

Comments

comments

  • Ben-ito

    Ma quando lo chiudiamo sto centro?
    Ora magari faranno pure le vittime……e i soliti buonisti a chiedere pure la vigilanza armata per gli ospiti !!!

  • Davideeee

    Appena saranno pronte le case popolari per loro lo chiuderanno…

  • Strunz

    Poveri zingarelli, in fondo che male vi fanno?
    Certo rubacchiano qualche gallina, un po’ di frutta e di ortaggi… ma in realtà sono buoni, bravi ed umili.
    Lasciamoli vivere in pace ed aiutiamoli ad inserirsi socialmente, diamogli dei sussidi pubblici economici, delle case decenti, anzi facciamo tutti delle donazioni volontarie, magari dei lasciti testamentari in loro favore.
    Poi tutti a fare volontariato nel campo, gli facciamo noi le pulizie nelle loro case e gli portiamo e gli prepariamo da mangiare, così non si affaticano troppo al ritorno, stanche e stressati, dalle loro legittime attività di rubacchiamento.
    Anzi invitiamoli nelle nostre case, anzi, meglio ancora cediamo loro le nostre case e andiamo noi a vivere nel campo, ovviamente continuando a lavorare per poter poi portare i soldi, da noi immeritatamente guadagnati, a loro.

  • MoltoPolemico

    Scusa ma se chiudono quel centro, quei personaggi dove ce li ritroviamo? Al centro di Borgo Montello, con tutti i disagi possibili per i residenti’ No, è meglio che stiano li’, magari senza avere la possibilità di andare “a lavoro” a Roma e LAtina tutte le mattine

  • MoltoPolemico

    Non lo faccio nemmeno quelle rare volte in cui metto piede in un luogo sacro, figurati davanti a quell’habitat di bestie

  • Lupo

    L’autore di questo gesto è un noto pregiudicato di Latina, gia accusato di violenza, estorsione sequestro e spaccio….non aggiungo altro

  • Carlo

    Voi non immaginate neanche cosa c’è li sotto e cosa vogliono metterci…attenzione a giudizi superficiali.Informatevi! basta vedere a chi appartengono i terreni limitrofi.
    Ma soprattutto chiedete a Buzzi e alla Polverini che fine hanno fatto 37 milioni di euro che la regione ha allocato per l’inserimento dei giovani nella formazione professionalizzante, compresi giovani di al karama.

MandarinoAdv Post.