Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Dalla Regione 76 milioni per la sicurezza nelle scuole

scuola-materna-settimo-circolo-latina-24oreDalla Regione sono in arrivo i fondi grazie ai quali i Comuni della Provincia di Latina potranno provvedere a mettere in sicurezza gli edifici scolastici di propria competenza. Lo annuncia il consigliere regionale del Partito Democratico Enrico Forte commenta l’approvazione, da parte della Giunta regionale, della delibera che ha stanziato 76 milioni e mezzo di euro per la realizzazione del «Programma straordinario di interventi per il recupero e la messa in sicurezza dell’edilizia scolastica» nel Lazio.

«La Regione Lazio ha stanziato 76,5 milioni di euro per la messa in sicurezza delle scuole del territorio. Un investimento di enorme rilievo, dal momento che il 40% delle scuole del Lazio, allo stato attuale, difetta proprio in termini di sicurezza strutturale. Parte delle risorse – sottolinea Forte – è destinata ai Comuni della provincia di Latina, anch’essi gravati dall’enorme problema di mettere in sicurezza le strutture scolastiche di propria competenza. È dunque un investimento ad hoc mirato alla sicurezza dei più piccoli – afferma il consigliere regionale – e la Regione, con questi soldi, garantisce finalmente la possibilità alle amministrazioni comunali di intervenire con lavori mirati considerato, peraltro, che da decenni nella nostra regione non veniva effettuato uno stanziamento economico sostanzioso mirato a tale fine. Già in una fase preliminare – conclude il consigliere regionale pontino – era stato chiesto ai Comuni di predisporre dei progetti definitivi per la messa in sicurezza degli edifici: questo significa che gli enti interessati sono già pronti e i lavori potranno iniziare a breve così da avere già per il prossimo anno scolastico scuole sicure per tutti i bambini».

«Nel dettaglio la somma di 76,5 milioni di euro sarà ripartita in questo modo – si legge nel comunicato – oltre 12,8 milioni di euro per i 253 Comuni con popolazione scolastica tra 1 e 1.000 alunni; 3,3 milioni per i 33 Comuni con popolazione scolastica tra i 1,000 e 2,000 alunni; 7,5 milioni per i 30 Comuni con popolazione scolastica tra 2.000 e 5.000 alunni; 8,2 milioni di euro per i 15 Comuni con popolazione scolastica compresa tra 10mila e 50mila alunni; 37, 5 milioni di euro per i 15 Municipi di Roma Capitale (2,5 milioni per ciascun municipio)».

Comments

comments

MandarinoAdv Post.