Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Teatro, a Latina uno spettacolo sulla Shoah

operamat-voci-nel-tempo-teatroIn occasione della Giornata della Memoria la rassegna teatrale OperaMat, a cura di Matutateatro e Opera Prima, propone martedì 27 gennaio, alle ore 20.30 e in replica alle 21.30, presso Opera Prima Teatro a Latina, lo spettacolo “Voci nel tempo”, della compagnia Opera Prima, con la regia di Agnese Chiara D’Apuzzo e Zahira Silvestri.

Attraverso un percorso di suoni, canti e parole, gli echi del dolore della Shoah risuonano, a distanza di tempo, con i corpi e le voci di quindici attori e un violino che accompagna questo intenso flusso di emozioni, sospeso tra realtà e speranza.

Ambientato nella notte del 26 gennaio 1945 quando le truppe sovietiche non erano ancora entrate ad Auschwitz per liberare i prigionieri del campo di concentramento nazista e tutto sembrava perduto, lo spettacolo dà voce ai ricordi e alle testimonianze di quella tragica e crudele pagina della storia dell’umanità.

Gli attori e le attrici parlano attraverso testi provenienti sia dalla tradizione ebraica e yiddish sia da autori come Primo Levi e Anna Frank. Mediante un linguaggio poetico fatto di ricordi, gesti quotidiani e anche sorrisi, lo spettacolo vuole dare voce a persone che, nonostante tutto, non hanno smesso di guardare il cielo.

Lo spettacolo “Voci nel tempo” fa parte del ciclo “Memorie” che OperaMat ha voluto dedicare alla tragedia dell’Olocausto e di tutti i totalitarismi, in occasione della Giornata della Memoria. Nel weekend del 24 e 25 gennaio sono infatti andati in scena a Sezze altri due spettacoli  – “Nostos – Ritorno” e “Le Carlottine” – dedicati allo stesso tema.

È consigliata la prenotazione ai numeri: 347/7179808 –347/3863742 – Ingresso: € 8

Comments

comments

MandarinoAdv Post.