Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, dominio Benacquista contro Scafati

altiLa Benacquista Assicurazioni Latina Basket, domina il match con la Givova Scafati vincendo meritatamente con il risultato finale di 78-66 al termine di una partita in cui ha dimostrato tutta la propria energia, aggressività agonistica, capacità di giocare di squadra e tanta voglia di conquistare il successo. Tutti i giocatori nerazzurri hanno dato il proprio contributo per ottenere una vittoria estremamente importante sia per la posizione in classifica che per il morale. Quattro giocatori in doppia cifra con Drake Reed miglior realizzatore della sfida con 22 punti realizzati.

La cronaca – Il primo canestro della partita arriva dopo quasi due minuti di gioco per mano di Ruggiero della Givova (0-2), tenta di rispondere Latina con un duplice tentativo di Banti che, però, non è fortunato nelle conclusioni. Al 3’ è ancora Scafati a centrare la retina per il 4-0 ospite. Imprecisa la Benacquista nei tiri a canestro, fino al 5’ quando Reed mette a referto i primi punti nerazzurri del match (2-4). Immediata contro reazione campana con un altro minibreak (2-8 al 6’) che costringe Bartocci a chiamare time-out. La Givova si affida al tiro dalla lunga distanza di Lestini, cui risponde Drake Reed ed all’8’ il punteggio è sul 9-11 in favore della compagine ospite. Simmons, preciso dalla lunetta, incrementa nuovamente il vantaggio scafatese, ma Ianes ed Austin, al 9’ ripristinano la parità (13-13). Mancano 30” al termine del primo periodo quando Carlo Cantone realizza la tripla del primo vantaggio pontino (16-13) ed a fil di sirena è Portannese, anche lui dai 6.75, a fissare il punteggio sul 19-13 sul quale termina il primo quarto.

In avvio di seconda frazione Latina tenta di allungare il proprio vantaggio con Ianes (21-15) ma la Givova non molla ed al 13’ il punteggio è sul 26-20 in favore dei padroni di casa. Scafati difende in modo energico tanto esaurire il bonus  nei primi cinque minuti del secondo periodo. Nardi dalla lunetta e Portannese su azione portano Latina sul 32-20 al 15’ infiammando il pubblico sugli spalti del PalaBianchini. Coach Finelli chiama time-out e subito dopo è Lestini a realizzare la tripla che riduce il divario dai pontini, ma è prontissimo Nardi, sul fronte opposto, a rispondere con la stessa moneta (35-23 a 4:43” dalla sirena). Si prosegue con energia e belle azioni da parte di entrambe le formazioni, ma Latina segue l’onda dell’entusiasmo ed al 18’ conduce di 15 lunghezze (42-27) grazie anche alle belle realizzazioni di Ianes ed Uglietti. Non demorde la squadra ospite che ad 1:08” dal riposo lungo, con un parziale di 7-0 firmato Simmons, riduce lo svantaggio a 10 punti (42-32). Anche Spinelli contribuisce al recupero scafatese, ma Austin replica dalla lunga distanza per il 45-34, risultato sul quale si va negli spogliatoi.

Al rientro dagli spogliatoi Ghiacci realizza il primo canestro, al quale risponde immediatamente Reed (47-37 al 21’). La Givova per due volte consecutive fa scadere i 24” senza però riuscire a concludere l’azione, chiama time-out coach Finelli, ma al rientro sul parquet è ancora Latina, con lo statunitense Drake Reed , ad aumentare il divario (52-37 al 22’). Dopo i primi cinque giri di lancette della terza frazione, il tabellone segna 53-39, mentre la difesa pontina diventa più energica e Drake Reed in attacco delizia i tifosi nerazzurri con una splendida schiacciata (55-39). Al 28’ è ancora dominio nerazzurro con il tabellone che segna 62-45 grazie ai canestri di Nardi e Portannese. Il terzo periodo va in archivio con il punteggio di 64-47 in favore della Benacquista.

In avvio di ultimo quarto Scafati tenta di ricucire il distacco, ma Latina è fermamente decisa a non concedere canestri facili ed al 33’ il punteggio è sul 68-51. La Benacquista allunga ancora il vantaggio, coach Bartocci continua a ruotare tutti i suoi uomini ed al 35’ il tabellone segna 74-55 in favore dei nerazzurri. Scorrono i minuti, mentre i pontini continuano a mettere pressione agli avversari  (76-59 al 36’). Il match prosegue con Latina che continua a commettere qualche errore nelle conclusioni e Scafati che non intende assolutamente arrendersi (76-52 ad 1:52” dal termine). Mancano 52” alla sirena quando Spinelli realizza i due liberi a disposizione (78-64). Il cronometro scorre fino al termine e la Benacquista vince meritatamente il match con il risultato finale di 78-66.

BENACQUISTA LATINA vs GIVOVA SCAFATI 78-66 (19-13 45-34 64-47 78-66)

Givova Scafati:  Spinelli 10, Zaccariello 1, Udrih 7, Lestini 6, Ghiacci 9, Ruggiero 11, Simmons 16, Matrone 4, Bisconti 2, Sanguinetti. Coach Finelli

Percentuali: Latina tiri da 2 pti 55%, tiri da 3 pti 28%, tiri liberi 85% – Scafati tiri da 2 pti 47%, tiri da 3 pti 37%, tiri liberi 83%.

Spettatori: 700

Arbitri: Terranova Francesco di Ferrara Pepponi, Giulio di Spello (PG) e Solfanelli Leonardo di Livorno

Comments

comments

MandarinoAdv Post.