Website Security Test
Banner Bodema – TOP

In una pagina web tutte le spese del Comune di Latina

spese-comune-latina-soldi-pubblici-1 Tutte le spese del Comune di Latina in una pagina, divise voce per voce, e con il costo che pesa su ogni cittadino.

Non è certo un’iniziativa del Comune che sicuramente non brilla per trasparenza, ma dell’agenzia milanese The Fool che ha realizzato un lavoro importante per aiutare i cittadini a leggere i dati forniti dal Governo sul portale Soldipubblici.gov.it. E’ nato così Soldipubblici Reloaded che mette in ordine i numeri facilitandone la comprensione. Un servizio che offre un monitoraggio su quasi tutti gli enti e i Comuni italiani.

I dati di Latina sono qui: http://soldipubblici.thefool.it/comune/11_59

spese-comune-latina-soldi-pubblici“I dati che utilizziamo nelle visualizzazioni – spiega l’agenzia – sono recuperati dal sito Internet voluto dal Governo Italiano SoldiPubblici.Gov.it. Il sito, secondo le parole presenti direttamente alla sezione “Il progetto”, “vuole promuovere e migliorare l’accesso e la comprensione dei cittadini sui dati della spesa della Pubblica Amministrazione, in un’ottica di maggiore trasparenza e partecipazione.”. Attraverso i dati forniti (sempre secondo il sito), “… è possibile accedere ai dati dei pagamenti … dei comuni, con cadenza mensile e aggiornamento al mese precedente. I dati sono tratti dal sistema SIOPE, frutto di una collaborazione tra Banca d’Italia e Ragioneria Generale dello Stato, che aggrega i pagamenti giornalieri delle diverse PA attraverso una serie di circa 250 codifiche gestionali disponibili su http://www.siope.tesoro.it”.

Perché un altro sito differente? “Perché in The Fool siamo dell’opinione che i dati vadano visitati ed esaminati continuando in una navigazione fluida che continui a portarci a nuove scoperte, e che non debbano essere meramente una catalogo di cui devo conoscere a priori tutte le componenti (comuni, codici di spesa, etc..) come nel caso dell’ottimo sito SoldiPubblici.Gov.it. In The Fool crediamo fortemente che i dati debbano essere navigabili comodamente, anche dal semplice curioso, e posti tra loro in correlazione: nell’interfaccia che abbiamo sviluppato i dati sono visualizzabili per comune (con le classifiche), ma anche per singola voce, e da ciascuna voce alle altre voci ed ai comuni in una sorta di esplorazione continua. per questo motivo abbiamo sviluppato un nuovo modo di fruire i medesimi dati”.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.