Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, bene Austin. Ma la Benacquista cede

Pizzalab

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket, nuovamente priva di Mike Nardi infortunato ed in panchina a solo onor di firma, si arrende alla talentuosa Mobyt Ferrara trascinata da uno strepitoso Hasbrouck autore di 32 punti personali. La partita va in archivio sul risultato finale di 72-84 in favore dei biancazzurri e non sono sufficienti i 29 punti messi a referto da Kyle Austin ed i 14 sia di Reed che di Banti a permettere ai nerazzurri di conquistare ulteriori due punti in classifica. Dopo una partenza non particolarmente brillante, Latina gioca un secondo periodo di alto livello riuscendo anche a chiudere in vantaggio. Nella seconda parte di gara i nerazzurri continuano a lottare, ma la maggiore fisicità ed aggressività degli ospiti ha la meglio su Santolamazza e compagni. L’imperativo sarà, ora, quello di continuare a lavorare per migliorare l’atteggiamento ed aumentare l’energia e la veemenza, in modo da  proseguire sulla strada intrapresa alla volta della salvezza.

BENACQUISTA LATINA vs MOBYT FERRARA 72-84 (19-25 43-42 56-64 72-84)

Benacquista Latina: Mathlouti n.e., Banti 14, Santolamazza, Nardi n.e., Ihedioha 4, Uglietti 6, Cantone 3, Austin 29, Di Ianni n.e., Ianes 2, Reed 14. Coach Bartocci.

Mobyt Ferrara:  Huff 13, Bottioni 4, Castelli 10, Amici 2, Ferri 12, Casadei 3, Benfatto 7, Pipitone 1, Proner n.e., Hasbrouck 32. Coach Martelossi.

Arbitri: Boninsegna Matteo di Paderno Dugnano (MI) Grigioni Valerio di Roma e Nuara Salvatore di Selvazzano Dentro (PD)

Percentuali: Latina tiri da 2 pti 50%, tiri da 3 pti 22%, tiri liberi 67% – Ferrara tiri da 2 pti 52%, tiri da 3 pti 35%, tiri liberi 86%.

Spettatori: 500

Comments

comments

MandarinoAdv Post.