Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Saldi al via, previsti sconti maggiori

saldi-latina-shoppingTutto è pronto, le vetrine sono allestite, le etichette aggiornate. Al via da sabato 3 gennaio a Latina e nel Lazio i saldi, anticipati dalla Regione dal 5 al 3 dicembre per uniformità con le regioni confinanti. Sono pronte anche le associazioni di settore, in cui l’attesa si unisce alla preoccupazione per la crisi. L’accumularsi a dicembre delle scadenze fiscali che divorano risparmi e tredicesime, e più in generale la diffusa timidezza all’acquisto, lasciano infatti prevedere ai commercianti una spesa per famiglia attorno ai 300 euro, in linea con l’anno scorso ma comunque lontana dai fasti pre-crisi (anche 450 euro).

«C’è incertezza – ammette il presidente di Federmoda Roma e Lazio (Confcommercio) Massimiliano De Toma – Credo che i consumatori si indirizzeranno perlopiù sulle spese di necessità, come l’abbigliamento e le calzature. Accessori, intimo e pelletteria risentiranno di più della crisi». Ma a differenza della passata stagione la percentuale di sconto sarà maggiore: «All’incirca il 40%, il 10% in più» spiega. Insomma, i commercianti punteranno a guadagnare un pò meno al pezzo, ma a fare più cassa, e i consumatori potrebbero «fare più l’affare». In ogni caso il periodo dei saldi, uguale per tutta Italia, per il presidente di Federmoda dovrebbe diventare «un evento internazionale del Made in Italy che attiri il turismo».

Valter Giammaria, presidente di Confesercenti Roma, si aspetta dai saldi «un momento positivo, dopo i cali imprevedibili del 30, 40, a volte anche 50 per cento degli acquisti a Natale. Dopo questo stop, ci sono tutte le condizioni perchè isaldi partano bene. Scarpe e vestiti dovrebbero tirare», aggiunge.

L’Aduc ha diffuso una serie di suggerimenti per il consumatore attento: si va dal giro di ricognizione nei giorni precedenti per valutare i prezzi pre- e post, alla messa in guardia contro quei negozi che non accettano il bancomat, non applicano la corretta disciplina dei cambi o espongono capi d’abbigliamento in tutte le taglie e i colori: potrebbe essere merce «immessa sul mercato solo per l’occasione».

Comments

comments

  • Maria Impiccetta

    Stanno arrivando Tir dal porto di Napoli con robaccia confezionata ad hoc in Cina.

MandarinoAdv Post.