Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Addio collinetta, al via i lavori per la nuova Piazza Moro

 

Ipiazza-moro-progetto-04-latina-24orenizieranno giovedì 15 gennaio 2015 i lavori per il rifacimento di piazza Moro a LatinaI lavori saranno eseguiti dalla ditta Emme T.S. S.r..l. di Latina, vincitrice della gara d’appalto.

GUARDA IL PROGETTO

L’opera prevede l’eliminazione della collinetta in terra e della scala per ampliare e migliorare la vista prospettica della piazza. In quell’area prenderà posto una fontana a raso circondata da sedute. Prevista la pulizia e il restauro della statua di Aldo Moro nonché la messa in sicurezza e la ristrutturazione della pinetina. Previste da progetto un’area ludica per i bambini, con l’installazione di nuovi giochi e pavimentazione   L’area verde, dove al momento sono piantati i pini marittimi, sarà completamente messa in sicurezza. Sarà ristrutturata l’area dei giochi, con nuove strutture e pavimentazione antitrauma, e sempre per i ragazzi sarà realizzato un campetto polivalente. Previsti nuovi arredi urbani, nuova illuminazione, e nuovi percorsi pedonali.

piazza-moro-progetto-latina-24oreLa gara ha un importo complessivo di 205.925,14 euro, i lavori  sono finanziati dalla TERNA RETE ITALIA S.p.a. a seguito di apposita convenzione firmata dalla stessa azienda con il Comune di Latina. “Sarà una delle tante opere che vogliamo portare a termine nel 2015, con l’obiettivo di realizzare importanti lavori e chiudere i cantieri già aperti, primi fra tutti quelli del PLUS al lido e il ponte di Pantanaccio – afferma il sindaco Giovanni Di Giorgi – Il rifacimento di piazza Moro consentirà alla città di vedere riqualificato uno dei suoi ingressi, regalando al quartiere un’area interamente fruibile nella massima sicurezza senza alcun costo per l’amministrazione. Un bel regalo alla città”.

 

Comments

comments

  • Cinico

    soldi buttati al vento.

  • 1 2 e 4

    non si parla di cosa abbiamo concesso a Terna, mica regalano 200.000 € così, per beneficenza.

  • 1967

    Ma come, quel meraviglioso progetto di quell’eccelso archichecco , buttato nel gabinetto, tanto da spianare una collina ?

  • Matteo

    Terna? Beh….gli abbiamo concesso il deposito di scorie radioattive a borgo sabotino… Aprite gli occhi pecore!!

  • LUDOK

    E poi i tumori in questa città aumentano, chissà quale sarà il motivo? E poi ci felicitiamo che la città si veste di nuovo. Se solo si pensasse alle cose importanti della vita tante ipocrisie scomparirebbero, altro che bella piazza. Ricordatevi politici, la vita dei propri cittadini non può essere venduta cosí

MandarinoAdv Post.