Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Cisterna, inizia il Carnevale all’insegna dei bambini

La festa che i bambini attendono per tutto l’anno, il Carnevale, sta per avere inizio a Cisterna di Latina.

Si partirà sabato 2 febbraio e sarà un carnevale all’insegna dei più piccoli, fanno sapere dalla Pro Loco. Saranno nove i carri allegorici che sfileranno per le vie cittadine e avranno vari temi da Toy Story a Barbapapà, a la carica dei 101 e tanti altri, che coinvolgeranno le varie contrade e associazioni della città come Borgate Pontine, gruppi associati cerciabella – via Provinciale, associazione liberi di volare, associazione borgo Podgora, allegra brigata, borgo Tufette, centro minori La Tartaruga, associazione Il Murillo.

“Si inizierà sabato 2 febbraio – informa una nota del comune – dalle 10 alle 13 presso la corte interna di palazzo Caetani con la “Festa dei Bambini” animata dal teatro dei burattini, con truccabimbo e zucchero filato gratuito. La festa tornerà il pomeriggio di domenica e per tutta la giornata si terrà, lungo Corso della Repubblica, “Shopping in centro”, mercato dell’artigianato, antiquariato ed oggettistica”.

Domenica 10, poi, ci sarà la tradizionale sfilata dei carri allegorici, a partire dalle 15, che sfileranno lungo il Corso della Repubblica, a cui parteciperà la banda musicale cittadina. Per finire, l’ultima sfilata dei carri ci sarà martedì 12 febbraio, cui farà seguito, come gran finale, il ballo in maschera “Gran Galà a Palazzo”.

“Quest’anno – affermano l’assessore al turismo Marco Muzzupappa ed il delegato alla cultura Alfio Cicchitti – l’amministrazione ha inteso organizzare un carnevale all’altezza dei fasti del passato, con nove carri allegorici lunghi circa 12 metri ed alti 7. Abbiamo coinvolto le scuole e varie realtà locali e poi due giornate di festa ed animazione interamente gratuite per i bambini. Grazie alla collaborazione con la Pro Loco riteniamo che anche per questo carnevale, Cisterna si dimostrerà ancora una volta un punto di riferimento a livello provinciale per la qualità dei servizi ed il numero di spettacoli offerti al pubblico”.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.