Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Gli Ultimi Butteri, documentario all’Oxer con il regista. Biglietti scontati per i lettori di Latina24ore.it

Santori Banner estate 2018

Sabato 23 giugno alle ore 21 all’Oxer sarà proiettato il documentario Gli Ultimi Butteri alla presenza del regista Walter Bencini. Per i lettori Latina24ore.it è riservato uno sconto sul biglietto di ingresso, 5€ anziché 7€, basta presentarsi alla cassa come lettore di Latina24ore.it.

Il documentario è vincitore del Premio Miglior Progetto Documentario Pitching Forum Visioni Incontra – Festival Visioni dal Mondo 2017. Presentato in Anteprima Mondiale al Biografilm Festival 2018.

Dopo la sorpresa de I cavalieri della laguna, documentario che ha raccontato la vita della comunità di pescatori di Orbetello girando i festival di mezzo mondo da Berlino alla Cina da Mumbai a Los Angeles, Walter Bencini torna sul grande schermo con un altro documentario poetico su una piccola comunità nascosta: quella dei guardiani a cavallo del bestiame in Maremma, i mitici butteri. Gli ultimi butteri che sarà presentato in prima mondiale al prossimo Biografilm Festival di Bologna (1-24 giugno) nel ‘Concorso Biografilm Italia’, è il racconto del quotidiano, attraverso lo scorrere delle stagioni, di cavalieri di un tempo e di un mestiere antico, il cui tempo e lavoro possono però essere un modello di cura del territorio, di produzione, di alimentazione, della convivenza con gli animali, del futuro. Un modello di cura di noi stessi.

Conservatori discreti di un tempo passato e antico, forse il tempo di un futuro sostenibile passa anche per le mani di questi uomini. Prodotto da Insekt Film in associazione con Istituto Luce Cinecittà e realizzato nell’ambito del programma Sensi Contemporanei Toscana per il Cinema, il film è venduto all’estero da una realtà dinamica come Berta Film, mentre in Italia sarà portato nelle sale in un tour di proiezioni e presentazioni dal prossimo 21 giugno da Istituto Luce Cinecittà.

Sinossi. In Francia ci sono i Gardians. In Ungheria gli Csikós. In Argentina, Uruguay, Paraguay e Brasile meridionale ci sono Gaucho. In Venezuela i Llanero, in Cile i Huaso, in Australia i Ringers e Stockman, in Mongolia ci sono i nomadi Wuzhumuqin. Negli Stati Uniti e in Canada ovviamente ci sono i Cowboys. Nel pianeta, ovunque si trovino degli spazi aperti al pascolo, ci sono questi cavalieri a sorvegliare il bestiame. In Italia, e solo qui, ci sono loro, i Butteri.

Ad Alberese, nella Maremma toscana, sono rimasti gli ultimi butteri, uomini eroici che praticano ancora l’allevamento allo stato brado di bovini, esempi viventi di una possibilità di riscatto nei confronti della natura. Negli occhi di questi uomini e dei loro animali si comprende il sentimento che si ha nel vivere una vita che ha un senso, una vita a cui non rinuncerebbero mai. Due giovani entrano nel gruppo per imparare questo mestiere, duro e per pochi. Solo uno di loro ce la farà. Il futuro di questo mondo antico è nelle loro mani.

Commenti

commenti

MandarinoAdv Post.