Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, all’ex Stoà la nuova edizione del 52 Jazz Club

Il 18 febbraio inizierà l’edizione invernale del 52 Jazz Club, l’evento pontino dedicato alla diffusione e alla scoperta della musica jazz.

Ogni domenica, a partire dalle ore 18:00, alcuni tra i migliori musicisti jazz italiani ed internazionali si esibiranno presso il locale “8-11”(ex Stoà), in via Cesare Battisti 23, a Latina.

Questa iniziativa rappresenta la continuazione di quanto fatto a Natale dello scorso anno con la prima edizione della Jazz Week, evento che ha ottenuto un ottimo successo e ha sottolineato il crescente interesse per la musica jazz sul territorio pontino.

Il programma “52 Jazz Club” inizierà con il quartetto di Silvia Manco (piano, voce e arrangiamenti), un’artista raffinata e versatile che presenterà il suo più recente progetto: Jazz Ain’t Nothing But Soul.
Al suo fianco tre musicisti di talento come Francesco Lento (tromba), Francesco Pierotti (contrabbasso) e Matteo Bultrini (batteria).

Il quartetto, che si esibirà domenica 18 febbraio (alle 18:00), si inserisce nel solco della tradizione groove-oriented, attraverso un approccio soulful ed un pianismo di matrice churchy che si arricchisce anche di sonorità esotiche e caraibiche.

Nella domenica successiva, il 25 febbraio, salirà sul palco il primo ospite internazionale: il sassofonista di Kansas City Logan Richardson, attualmente uno dei sassofonisti più importanti nel panorama jazz internazionale che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Pat Metheny, Gerald Clayton, Joe Chambers e molti altri. Ad ospitarlo, il duo OilLoc, composto da Domenico Sanna al synth e Francesco Ciniglio alla batteria, anch’essi prestigiosi jazzisti italiani di caratura internazionale.

Per tutte le informazioni riguardanti questa nuova stagione, basta visitare il sito www.52jazz.com o la pagina Facebook 52nd Jazz.

Commenti

commenti

MandarinoAdv Post.