Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Sagra della Polenta a Sermoneta, una tradizione che dura da 5 secoli

Pizzalab

Tutto pronto a Sermoneta per il tradizionale e tanto atteso appuntamento con la Sagra della Polenta,in programma domenica 21 gennaio 2018, a cura dell’Associazione Festeggiamenti del Centro Storico e dell’Amministrazione comunale di Sermoneta. Una tradizione che affonda le radici a cinque secoli fa e che tra qualche giorno permetterà a turisti e visitatori di assaporare il piatto tipico invernale.

I “polentari”, anziani di Sermoneta che conservano l’antica ricetta della polenta sermonetana, cuoceranno la prelibata pietanza fin dalle prime ore del mattino nei paioli in rame e a legna. Nel centro storico ci saranno diverse iniziative, tra mostre, degustazioni di prodotti tipici e un mercatino dell’artigianato.

La sagra della polenta ha una matrice profondamente religiosa, in occasione della Festa di Sant’Antonio Abate. Alle 11 infatti, dopo la messa nella Cattedrale di Santa Maria Assunta, ci sarà la solenne processione con la Sacra immagine di Sant’Antonio Abate accompagnata dalla Banda musicale Fabrizio Caroso diretta dal M° Michele Secci. Con la benedizione della polenta e dei pani, alle 12.30, la sagra avrà ufficialmente inizio, con la distribuzione della polenta con ragù e salsiccia. Alle 15.00, spettacolo degli Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta.

A disposizione dei turisti, fin dalle ore 11, ci sarà il servizio di bus navetta fino al termine della manifestazione, dal parcheggio dell’area mercato di Monticchio fino al centro storico.
Sempre domenica, la festa della polenta si terrà anche a Doganella, nei locali parrocchiali della Chiesa di Santa Maria Assunta a partire dalle ore 12, organizzato dal Comitato Parrocchiale.
La festa si sposterà nelle settimane successive nelle borgate: a Pontenuovo (28 gennaio), Sermoneta Scalo (4 febbraio) e Tufette (18 febbraio).

Comments

comments

MandarinoAdv Post.