Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Un weekend di Tango con ballerini da tutta Italia

tango-ballo-terracina-latina-formia-fiuggi-danzaÈ stato un successo al di sopra di ogni aspettativa, il week end di Tango & Spa organizzato dall’associazione InTango di Terracina l’ultimo fine settimana di gennaio.

Decine di tangheri di ogni livello, provenienti da tutta Italia, hanno seguito i nove tra professionisti e campioni internazionali che si sono alternati nella intensissima tre giorni di lezioni per poi scatenarsi nelle milonghe.

Il tutto nella splendida cornice dell’Ambasciatori Place Hotel di Fiuggi, sold out, che ha saputo coccolare e ricaricare gli impegnatissimi ospiti anche grazie al suo attrezzato centro benessere. L’occasione è stata unica per chi ha avuto il privilegio di assistere all’esibizione di Carlos Estigarribia, tre volte campione del Baile della Ciudad 2015 di Buenos Aires, nella sua prima volta in Italia, in coppia con Daniela Orlacchio.

Mozzafiato la serata di apertura con le esibizioni di Laura Borromeo e Stefano Fava, Marco Alario e Tina del Gaudio, Mariano Navone e Daniela Orlacchio, Renata Ilaria Bernardo e Mariano De Gregorio, accompagnati dal quintetto Consort, il cui repertorio ha strizzato l’occhio alla canzone napoletana. L’eccellenza dell’evento ha avuto il suo culmine domenica mattina con lo stage dell’ospite d’onore Adriano Mauriello, coreografo e ballerino, diplomato ad honorem presso l’Academia del tango di Buenos Aires e fondatore della prima Accademia Nazionale di Tango Argentino in Italia, riconosciuta dalla massima istituzione argentina di tango, la Academia Nacional de Tango.

Le lezioni dell’argentino Mariano Navone, da diversi anni in Italia, insieme a Daniela Orlacchio, si sono concentrate sulle tecniche della milonga lisia y traspié, sull’ascolto della musica nel ballo e su alcune combinazioni di colgadas e volcadas. Stefano Fava, anche lui formatosi a Buenos Aires, fondatore della prima scuola di tango argentino a Londra, si esibisce regolarmente in Europa, Asia e Argentina. Insieme a lui e alla ballerina Laura Borromeo, gli allievi hanno potuto perfezionare il giro alla derecha con entradas y sacadas, la postura, l’energia di un abrazo cerrado, e diversi tipi di boleos. Marco Alario e Tina del Gaudio hanno concentrato le loro lezioni sull’importanza della connessione e della sensibilità nell’abbraccio e sui diversi tipi di ocho con adornos y ganchos. Renata Ilaria Bernardo e Mariano De Gregorio si sono invece dedicati alle combinazioni di ganchos e alla pratica del tango.

Nel corso delle serate si sono esibiti il quintetto Consort e l’orchestra la Bordona, mentre a selezionare le tande sono stati i Tdj Manuele Marconi (Roma), Massimo Sarno (Napoli) e Marco Pasquali (Latina).

Grande soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori, Mariano De Gregorio e Daniela Orlacchio, fondatori delle scuole InTango ed insegnanti in diverse città del territorio che va da Formia a Terracina, Cassino, Fiuggi i quali, considerato il successo e l’entusiasmo riscontrato, assicurano: “L’evento è collaudato e ben riuscito: lo rifaremo!”.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.