Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Ora et Labora, mostra all’abbazia di Valvisciolo

ora-et-labora-sermonetaL’associazione culturale SermonetaVideo con il suo presidente Rossano Coluzzi presenta la mostra storico-fotografica-documentale dal titolo: “ORA ET LABORA. La figura del Priore e dell’Abate attraverso la Regola di San Benedetto nell’Abbazia di Valvisciolo”.

La mostra, patrocinata dal Comune di Sermoneta e dalla Comunità dei monaci cistercensi di Valvisciolo, verrà inaugurata sabato 19 dicembre 2015, alle ore 18 nei locali dell’ex Refettorio dell’Abbazia di Valvisciolo, con la collaborazione di Digital Foto Latina e dello storico dell’arte Sonia Testa che così spiega: «La mostra si prefigge un compito per certi versi ambizioso quello di tracciare una micro storia dell’abbazia di Valvisciolo attraverso la figura dei superiori a cui è stata affidata la guida della comunità. Infatti nei suggestivi locali dell’ex refettorio si aprirà agli occhi del visitatore una sorta di cronotassi fotografica e documentale dei monaci superiori del cenobio cistercense partendo dagli abati commendatari del Quattrocento fino ad arrivare alla figura degli ultimi tre abati White, Savastano, Romagnuolo e al neo priore Marianella. Superiori che sensibili all’arte, alla storia, con il loro carisma sono stati e sono tutt’oggi riferimento non solo per i monaci ma anche per la comunità parrocchiale. Figure cardini che hanno contribuito fattivamente alla rinascita dell’abbazia, riaccendendola di una luce nuova».

L’apertura verrà fatta da Dom Eugenio Romagnuolo, abate di Casamari e dal neo priore/parroco di Valvisciolo Padre Massimo Marianella. Con l’intervento musicale del soprano Maki Maria Matsuoka e del Maestro Carlo Vittori al pianoforte. La mostra ad ingresso gratuito sarà fruibile fino al 10 gennaio 2016.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.