Website Security Test
Banner Bodema – TOP

LADY ASL, IL LIBRO DIVENTA UNA FICTION

l libro “Lady Asl”, che ricostruisce le vicende che videro sottrarre illecitamente alle Asl romane 82 milioni di euro, ha ispirato l’omonima docufiction che verrà presentata in anteprima alla stampa domani, giovedì 25 febbraio, alle 12 presso l’Hotel Nazionale, in Piazza Montecitorio a Roma alla presenza tra gli altri del segretario del Pd del Lazio Alessandro Mazzoli, del segretario della CGIL di Roma e del Lazio Claudio Di Berardino, del senatore Lionello Cosentino membro della Commissione Sanità.

Se la società editrice del filmato che già sta agitando la campagna elettorale è la Nuovo Paese Sera srl, di Roma, per il resto il regista e il cast sono tutti di Latina. Infatti l’autore del libro ispiratore della docufiction è Dario Petti che lo scrisse assieme al consigliere regionale Alessio D’Amato, quest’ultimo oggi ideatore del dvd che verrà allegato in 20.000 copie ad una nuova versione del libro.

Il regista è il documentarista Massimo Ferrari che con Gaia Capurso e la Ma.Ga. production ha materialmente realizzato la docufiction, usando come location sia un appartamento privato di Latina sia l’Hotel Enea di Aprilia. Infatti “Lady Asl” notoriamente viveva in una suite dello Sheraton Hotel di Roma. Le musiche sono curate dal musicista di Latina Francesco Ruggiero, mentre gli attori di Latina Anna Maria Teresa Ricci, Carlo Mastrantonio, Enzo Provenzano e Alessandro Fiorenza, interpretano rispettivamente Anna Iannuzzi, Giulio Gargano, il giudice Capaldo e il giudice Bombardieri.

Il trailer:

Comments

comments

  • Virghil

    Grazie dell’informazione , …ma il giorno in cui sara’ presentato il video sara’ presente anche l’ex presidente regionale Francesco Storace ?
    …Oppure lady asl , non era che una comparsa durante la sua “memorabile” amministrazione ?

MandarinoAdv Post.